Trieste Airport: da Mediocredito Fvg prestito da 7,5 milioni

Consalvo: "Previsti nuovi investimenti tra il 2020 e il 2023 per altri 30 milioni"

Siglato un accordo tra Banca Mediocredito Friuli Venezia Giulia (Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea) e Trieste Airport per un finanziamento agevolato che copra il 75% dell'ultima tranche di investimenti del Piano Quadriennale degli Interventi 2016-2019. Come riporta Ansa lo scalo ha scelto la proposta di Banca Mediocredito Fvg per 7,5 mln da utilizzare per potenziare le infrastrutture. La proposta di Mediocredito: prefinanziamento di un anno, finanziamento agevolato FRIE (di anni 9) e la relativa polizza fideiussoria.

La durata dell'accordo è 10 anni. "L'impegno della Banca - ha detto Alfredo Antonini, presidente Mediocredito Fvg - mira ad accompagnare gli investimenti produttivi delle imprese della Regione e a generare valore sul territorio". A fine giugno, ha fatto sapere il dg Trieste Airport, Marco Consalvo, "con l'inaugurazione della nuova pista di volo, si completerà il piano di investimenti 2016-2019 da 40 milioni, poi miglioreremo lo scalo con nuovi investimenti per 2020-2023 per altri 30 milioni".
   

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Piante grasse, ecco 5 motivi per cui averle in casa fa bene alla salute

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Trieste Trasporti, dal 1 luglio attivi i bus a chiamata

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

  • Non vuole pagare il biglietto del bus e ferisce due agenti Italpol

Torna su
TriestePrima è in caricamento