Chocofest, s'inaugura la XIX edizione: ospite d'eccezione Willy Wonka

A Gradisca s'inaugura la XIX edizione di Chocofest (25-27 novembre 2016) presentando un intero fine settimana dedicato agli amanti del cioccolato.

Venerdì 25 novembre, alle 18.30, all’interno della tensostruttura coperta e riscaldata, allestita nella centralissima piazza Unità, sarà inaugurata la XIX edizione di “Chocofest”: tre giorni di degustazioni, mostre, visite guidate e laboratori, con un focus sulle produzioni artigianali della tradizione cioccolatiera. L’ospite d’onore della cerimonia di inaugurazione, alla presenza di numerose autorità, sarà Willy Wonka, personaggio particolarmente amato dai bambini, direttamente dalla “Fabbrica del cioccolato”. Promosso dall’associazione “Fusi & Infusi per il Cioccolato”, l’evento celebrerà ancora una volta il “cibo degli dei”. In programma anche un momento di riflessione in occasione della “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”. Non mancherà l’elezione di “Miss Chocofest”, con le modelle che sfileranno indossando un nastro rosso.

La cerimonia d'inaugurazione, realizzata con il sostegno del parco commerciale La Fortezza e della scuola di ballo Nueva Clave, rappresentata dal direttore artistico Flavia Granito, si aprirà con l’intervento della psicologa Elisa Mattaloni. Sarà presentato il progetto "Dragonfly - il ruggito della libellula”, a cura del dottor Angelo Cortesi. All’opera, per tutto il fine settimana, professionisti ed esperti del settore, pronti a preparare ogni tipo di delikatessen. Tra gli stand ci sarà anche la “Fabbrica del cioccolato” di Perugia. Per la gioia dei golosi di tutte le età, quest’anno saranno presentati nuovi e inediti abbinamenti, come la bistecca nera, una ricetta segreta preparata da Daniele Comuzzi di Bertiolo e Raffaele Cesarini di Castions di Strada, macellai per tradizione familiare, titolari de La Becjarie, a Valvasone Arzene.

Sono previste coinvolgenti attività di show coking, grazie alla collaborazione del Makeit food and cooking di Pradamano (che ha messo a disposizione le attrezzature), cake design,degustazioni guidate e laboratori gestiti dall'associazione Etica del Gusto. Non mancheranno musica e dimostrazioni di ballo con l’associazione “Nueava Clave” di Gradisca. Grande attenzione anche per le creazioni di decorazione dei dolci con “La Chicchera”, che gestirà i laboratori di cake design. Tra le prelibatezze “Porta d’Oriente”, la pralina di Gradisca, che svela un goloso equilibrio tra cioccolato e spezie. La pralina potrà essere gustata in occasione del “Gran Premio Noè”, accompagnata dai vini dell’Enoteca Serenissima, partner dell’evento. Imperdibili gli appuntamenti per gli appassionati del caffè, grazie alla partnership con Goriziana Caffè e Cialde in Time.12289506_556663411154953_7239149261452692522_n (1)-2

 Spazio anche alla solidarietà. Silvana e Luca del negozio “La Gioielleria” proporranno ai visitatori il cioccolato di Norcia. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alle popolazioni terremotate. Sarà presentato anche il progetto “Taramot”, nato per condividere e a conservare il ricordo del terremoto del Friuli.

Gli spettacoli e i laboratori sono gratuiti. «Chocofest – spiega Lucio Vittor - nasce per far conoscere la storia, le origini e la lavorazione del cacao. Ci aspettiamo un’altra edizione da record».

L’evento è stato realizzato grazie alla collaborazione con diel Food Fashion Village, Sorelle Ramonda di Ronchi-Redipuglia e Civiform Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento