Al Minu Mu di via Weiss sfilata degli abiti scultura più rappresentativi dal 2006 al 2014

  • Dove
    Mini mu
    Via Weiss Edoardo, 15
  • Quando
    Dal 21/06/2015 al 27/06/2015
    martedì - giovedì h 10-12 | lunedì - mercoledì - venerdì h 16-18
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 21 giugno a partire dalle 18 presso il Mini Mu (via Weiss 15, Trieste), Giuliana Balbi fiber artist, esporrà gli abiti scultura più rappresentativi dal 2006 al 2014. Alcuni di questi sono stati interpretati fotograficamente dai fotografi Claudio Micali e Luigi Tolotti, le cui fotografie si potranno ammirare nella sala esposizioni.

Prevista una sfilata con alcuni degli abiti da parte di 7 indossatrici (Sheila Sorsi, Sara Esghetta, Gabriella Soussa, Sara, Valentina Tomada, Lara e Laura Cozzolino)

Kàartik, performer triestino, con danza e movimenti “abiterà” un abito scultura. L'evento artistico sarà presentato da Giulia Jercog.

La mostra sarà visitabile fino sabato 27 giugno nelle giornate di martedì - giovedì h 10-12 | lunedì - mercoledì  - venerdì h 16-18

Ingresso libero

locandina-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Festival Gluten Free" a Gorizia: l'evento enogastronomico dedicato a celiachia e intolleranza al glutine

    • dal 22 al 24 giugno 2018
    • Gorizia

I più visti

  • "Festa delle stelle" a Prosecco con Thc, Maxino e osservazioni "stellari"

    • dal 22 al 24 giugno 2018
    • Prosecco
  • "Monaco, Vienna, Trieste, Roma", mostra sul primo 900 al Revoltella

    • dal 25 gennaio al 2 settembre 2018
    • Museo Revoltella
  • Zucchero torna live con il "Wanted World Tour 2018": a luglio la tappa ad Abbazia

    • dal 17 luglio al 17 maggio 2018
    • Open Air Theatre – Abbazia
  • “Petite Promenade”: visita guidata dedicata alla presenza di Napoleone Bonaparte in città e in Fvg

    • dal 14 aprile al 31 ottobre 2018
Torna su
TriestePrima è in caricamento