Assaggio divino, incontro-degustazione di vini autoctoni

Saranno presenti una quarantina di realtà vitivinicole recensite sulla guida Slow Wine 2020, molti produttori dei Presidi Slow Food regionali (Aglio di Resia, Antiche mele dell’Alto Friuli, Cipolla di Cavasso e della Val Cosa, Çuç di mont, Fagiolo di San Quirino, Formaggio di latteria turnaria, Pan di Sorc, Pestàt di Fagagna) e di altre eccellenze del nostro territorio. Nel corso dell’incontro sarà possibile prenotare, a pagamento, due piatti a sorpresa della cucina del Savoy Restaurant.
«Le scelte alimentari quotidiane di ognuno di noi hanno un ruolo fondamentale nel definire il mondo in cui viviamo. Per questo – sostiene Sergio Gobet, Fiduciario di Slow Food Trieste – è importante far conoscere al pubblico chi si impegna a produrre vini e alimenti guardando alla qualità e al rispetto dell’ambiente. E Assaggio Divino è una buona e consolidata occasione per farlo.»

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • Barcolana, il mare in mostra in una collettiva alla Tribbio

    • dal 5 ottobre 2019 al 5 settembre 2020
  • Tornano i corsi di danza afro e doundoum dance: martedì open day

    • dal 10 settembre 2019 al 11 giugno 2020
    • Emme
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento