Torna dopo cinque anni il Carnevale Europeo

Attese bande e gruppi mascherati, provenienti da tutto il Vecchio continente, con una nutrite rappresentanze di Austria, Germania, Svizzera, Liechtenstein e Italia.

Da giovedì 14 a sabato 16 febbraio Trieste ospita nuovamente il Carnevale Europeo, con una quarantina tra bande e gruppi mascherati da tutto il Centro e Nord Europa che daranno vita a un gustoso prologo del Carnevale di Trieste, la cui 28esima edizione si svolgerà dal 24 febbraio al 6 marzo.

La prestigiosa iniziativa - che ritorna nella nostra dopo cinque anni-  vede la partecipazione di bande e gruppi mascherati, provenienti da tutto il Vecchio continente, con una nutrite rappresentanze di Austria, Germania, Svizzera, Liechtenstein e Italia. I gruppi che scenderanno a Trieste sono costituiti in prevalenza da bande musicali mascherate, le famose "Gugge Band", promotrici di una musica costituita da brani conosciutissimi, riarrangiati per fiati e percussioni, che offriranno una contagiosa e vivace allegria. Circa un migliaio di figuranti si esibiranno per tre giorni nelle piazze e nelle vie di Trieste e Muggia secondo un ricco e intenso programma.

Il programma

Nel dettaglio, giovedì dalle 15 in poi, sono previste tappe al Mercato Coperto di via Carducci (dalle 15.30 alle 16.30), in via delle Torri (16.00-17.00), nelle piazze Ponterosso (15.00-19.30), della Borsa (15.30-19.30), Unità d’Italia (15.00-19.00), Cavana (17.00-18.30) e in prossimità di Eataly (18.00-18.30). Venerdì mattina è previsto il trasferimento delle "Gugge" a Muggia dove, in collaborazione con il Comune di Muggia e l'Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano, dalle 11.30 si terranno momenti di spettacolo nel Mandracchio, in Piazza della Repubblica e in Piazza Marconi.

Alle 15.30 prenderà quindi il via la sfilata lungo le vie e calli della cittadina rivierasca al termine della quale, alle 16.45, in Piazza Marconi si svolgerà il "Monsterkonzet" con tutte le “Gugge”, che dalle 18.00 rientreranno a Trieste. La giornata conclusiva di sabato 16 febbraio si aprirà alle 10.30 con una santa messa officiata nella chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo. Dalle 11.00 alle 13.30 seguiranno esibizioni in via delle Torri, nelle piazze Ponterosso, della Borsa, Unità d’Italia, Cavana e in prossimità di Eataly. Nel primo pomeriggio, alle 14.00, i gruppi si riuniranno in piazza Oberdan da dove, alle 14.30, partirà il corteo mascherato che si snoderà lungo le vie Carducci, Reti, Imbriani, Corso Italia, piazza della Borsa, capo di piazza Bartoli e piazza Unità d'Italia, dove alle 16.45, si terrà il Monsterkonzert” finale con l’esibizione di 25 “Gugge”.

Promosso dal Comitato di coordinamento del Carnevale Triestino – Palio cittadino, il Carnevale Europeo 2019 si realizza con il patrocinio e la co-organizzazione del Comune di Trieste, il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il patrocinio dell’Autorità di Sistema Portuale Mare Adriatico Orientale (ADSPMAO) e la collaborazione del Comune di Muggia e dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano. Media partner Trieste Cafe.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Investimento sulle strisce in viale Miramare: grave una donna

Torna su
TriestePrima è in caricamento