“Lista Autonomamente”, continua il cineforum: da martedì spazio alla fantascienza

Gli incontri si terranno nell'aula 2A dell'edificio H3 (sede centrale Ateneo) dalle ore 19.30, a ingresso libero

Terminato il percorso del cinema d'autore, continua l’appuntamento con il grande cinema targato “Lista Autonomamente”, in collaborazione con l’ Università degli studi di Trieste, la Cappella Underground e il Consiglio degli Studenti. Dopo tre settimane dedicate al cinema d’autore, si continua col cinema di fantascienza. I film prodotti saranno: “Moon” di Duncan Jones, GB, 2009, seguirà “Non lasciarmi” di Mark Romanek, 2010 GB/USA, per finire con “Ex machina” di Alex Garland, GB, 2015.

Come sempre gli incontri si terranno nell’aula 2A dell’edificio H3 (sede centrale Ateneo) dalle ore 19.30, a ingresso libero. Ogni film verrà introdotto e commentato dal Professor Mario De Luyck, docente e coordinatore del corso di laurea “Caratteri del cinema” presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura, coadiuvato, Francesco Ruzzier, membro della Cappella Underground.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appuntamento il 18 ottobre con “Moon”, per tre settimane coi film che hanno segnato in maniera significativa il cinema di fantascienza degli ultimi anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

Torna su
TriestePrima è in caricamento