collettivo joana karda e wu ming 2

Prodotto durante un Wu Ming Lab di scrittura meticcia, «Schischok» è il libro d’esordio del collettivo di scrittrici Joana Karda che racconta di come uno stesso fenomeno possa essere vissuto in modo completamente differente a seconda della cultura di appartenenza. Scrittura meticcia e scrittura collettiva sono i temi che il libro solleva e che saranno affrontati con Wu Ming 2 (Giovanni Cattabriga), componente del collettivo Wu Ming e coautore di una narrazione transmediale sulla famiglia italo-somala dei Marincola, che comprende il romanzo meticcio «Timira», il CD «Basta uno sparo. Storia di un partigiano italo-somalo nella resistenza italiana» e il reading «Razza Partigiana».

Il collettivo Joana Karda nasce nel 2012 all’interno del laboratorio di scrittura meticcia, organizzato dall’associazione Eks&Tra in collaborazione con il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bologna e condotto da Giovanni Cattabriga (scrittore bolognese meglio conosciuto con lo pseudonimo di Wu Ming 2).

Il racconto SCHISCHOK è il risultato di questa esperienza: con l’intento di creare un “racconto meticcio”, le autrici hanno voluto rappresentare come uno stesso fenomeno possa essere vissuto in modo completamente differente a seconda della cultura di appartenenza. La storia si snoda infatti intorno a uno spiritello dispettoso e alle incomprensioni che la sua presenza crea fra i suoi coinquilini dalle svariate provenienze.

La seconda parte del libro svela i retroscena di questo processo di scrittura a più mani, illustrandone tutte le tappe attraverso la corrispondenza tra le tre autrici. Il collettivo Joana Karda vuole essere un progetto aperto e sperimentale con l’obiettivo di fondere pensieri e creare linguaggi contaminat

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Visto il nome maoista sarebbe stato meglio presentare il libro a Pyongyang

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • Barcolana, il mare in mostra in una collettiva alla Tribbio

    • dal 5 ottobre 2019 al 5 settembre 2020
  • Torna il salone degli sposi in villa Bonomo

    • 26 gennaio 2020
    • Villa Bonomo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento