Francesco Gabbani a Lignano Sabbiadoro

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 07/07/2017 al 07/07/2017
    21.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si intitolerà “Magellano” il nuovo attesissimo disco di Francesco Gabbani, in uscita il prossimo 28 aprile per BMG Rights Management (Italy). Il disco conterrà ovviamente “Occidentali’s Karma”, brano da settimane in vetta alla classifica airplay radio, con oltre 82 milioni di visualizzazioni su youtube e certificato triplo platino per gli oltre 150mila download e streaming. Gabbani è reduce dal successo di Londra del London Eurovision Party, la prima tappa dei pre-party dell'Eurovision Song Contest che, nelle prossime settimane, lo porteranno ad esibirsi anche ad Amsterdam e a Mosca, in vista della gara che si terrà in Ucraina dal 9 al 13 maggio e che lo vede fra i favoriti. Il trionfatore assoluto dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, arriverà presto in concerto in Friuli Venezia Giulia,venerdì 7 luglio, sul palco dell’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro. I biglietti per il concerto, organizzato dalla Città di Lignano Sabbiadoro e Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e l’Agenzia PromoTurismoFVG, sono in vendita sul circuito Ticketone. Info e punti vendita su www.azalea.it .

Francesco Gabbani, cantautore e polistrumentista nato a Carrara nel 1982, ha raggiunto il successo vincendo due volte su due partecipazioni il Festival di Sanremo. Gabbani è infatti il primo cantante nella storia del Festival ad aver vinto i due principali premi in due edizioni consecutive. A diciotto anni, Gabbani firma il suo primo contratto discografico e registra con il progetto Trikobalto un album prodotto da Alex Neri e Marco Baroni dei Planet Funk. Il gruppo si esibisce nei principali festival italiani, tra i quali l’Heineken Jammin' Festival e apre al BlueNote di Milano l’unica data italiana degli Oasis. Nel 2010 esce il secondo album del gruppo, “Necessità primarie”. In primavera Gabbani lascia la band e firma un nuovo contratto discografico per la realizzazione del suo primo progetto solista. Nell'estate 2011 esce il singolo “Estate” e, in autunno, il videoclip di “Maledetto amore”. Nel 2013 esce il suo primo album ufficiale, “Greitist Iz”, dal quale vengono estratti i singoli “I dischi non si suonano” e “Clandestino”.

Nel 2016 vince il 66° Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte” con il brano “Amen”, disco di platino fra le canzoni più trasmesse dalle radio, ottenendo anche il Premio della Critica Mia Martini, il Premio Sergio Bardotti come miglior testo e il Premio Emanuele Luzzati. Il secondo album in studio di Gabbani, “Eternamente ora”, esce il 12 febbraio 2016 e da cui vengono estratti anche il singolo omonimo  e “In equilibrio”. L’11 febbraio 2017, Francesco Gabbani vince il 67° Festival di Sanremo nella categoria "Big" con il brano “Occidentali's Karma”, ottenendo anche il Premio TIMmusic. La canzone, coreografata con l’ausilio di un ballerino con un costume da scimmia, riscuote grande successo sia in Italia, raggiungendo la prima posizione in classifica e rimanendovi stabile per due settimane consecutive, sia in Europa, arrivando nelle classifiche di altre quattordici nazioni. In sole due settimane ottiene il Disco d’Oro e poi di Platino ed il video conquista il record di maggiori visualizzazioni in un giorno per un artista italiano. Gabbani parteciperà con “Occidentali’s Karma” all'Eurovision Song Contest 2017, in qualità di rappresentante dell'Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • Torna il Carnevale di Muggia: attese 2000 maschere in corteo (PROGRAMMA)

    • fino a domani
    • dal 21 al 26 febbraio 2020
  • Barcolana, il mare in mostra in una collettiva alla Tribbio

    • dal 5 ottobre 2019 al 5 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento