Distinguished Gentleman's Ride il 30 settembre a Trieste

Il Distinguished Gentleman's Ride è stato fondato a Sidney, in Australia, da Mark Hawwa. È stato ispirato da una foto di Don Draper, protagonista di Mad Men, a cavallo di una moto classica con addosso il suo abito migliore. Mark decise che un giro in moto a tema sarebbe stato un ottimo modo per combattere lo stereotipo, spesso negativo, dei motociclisti e, allo stesso tempo, per connettere le comunità motociclistiche esclusive. Quella prima manifestazione nel 2012 ha radunato oltre 2.500 motociclisti in 64 città. Il successo della manifestazione ha incoraggiato il fondatore a prendere in considerazione il modo in cui avrebbe potuto essere utilizzato a sostegno di una buona causa.
• Nel 2013, oltre 11.000 partecipanti in 145 città sparse per il mondo hanno raccolto oltre 277.000 USD per la ricerca sul cancro alla prostata.
• Nel 2014, oltre 20.000 partecipanti entro 257 città in 58 paesi hanno raccolto oltre 1,5 milioni di USD per la ricerca sul cancro alla prostata.
• Nel 2015, oltre 37.000 partecipanti in 410 città di 79 paesi hanno raccolto oltre 2,3 milioni di USD per la ricerca sul cancro alla prostata.
• Nel 2016, oltre 56.000 partecipanti in 505 città di 90 paesi hanno raccolto oltre 3,6 milioni di USD per la ricerca sul cancro alla prostata e sui programmi di salute mentale degli uomini in collaborazione con la Movember Foundation.
Per via della tragedia della perdita di un partecipante a causa della depressione, dal 2016 abbiamo visto un cambiamento nei nostri obiettivi di salute. Attualmente, il finanziamento dei programmi di suicidio è uno degli obiettivi del DGR, oltre alla ricerca sul cancro alla prostata attraverso il nostro nuovo partner no profit ufficiale, la Movember Foundation, e il supporto dei nostri sponsor, Triumph Motorcycles e Zenith Watches.
Tratto dalla pagina web https://www.gentlemansride.com/about/aboutus (sito ufficiale della manifestazione)

Programma e missione della ride a Trieste

L’idea di portare questa manifestazione anche a Trieste, nasce dall’idea di un gruppo di amici motociclisti che nel corso degli ultimi tre anni ha partecipato alle ride organizzate dalle altre città, pensando sempre:
“ ma perché noi a Trieste con la nostra storia, i nostri magnifici paesaggi e la nostra pazzia non ci proviamo a mettere anche il nostro nome nell’elenco mondiale delle città partecipanti?”
Ed eccoci a cercare di inserire Trieste nell’elenco cercando di non far mancare niente ai partecipanti e cercando di catturare anche la sensibilità e la solidarietà dei nostri concittadini.
Vista la posizione della città, le conoscenze nella vicina Slovenia di partener ed amici, cercheremo di coinvolgere anche una parte dei gentleman rider provenienti da oltre confine, facendoli sentire a loro agio nella nostra città.

Partenza della ride la Franz Josf Stube di Aurisna Stazione, location storica che ricorda i fasti passati della zona quando l’Impero Austo-Ungarico dominava sulle terre Giuliane.

Qui i partecipanti alla manifestazione troveranno la colazione e procederanno con le operazioni di iscrizione con al quale riceveranno il pacchetto di partecipazione (cupon per la degustazione, gadget della ride, e cupon per il pranzo).

Da qui partiremo all’incirca verso le 11.00 per iniziare il giro che prevede il passaggio del serpentone attraverso le localita del carso triestino.
La ride passerà per Aurisina, Sistiana, Malchina, Precenicco, Ternova, samatorza, sales, Sgonico, Rupinpiccolo, Monrupino, Zolla, Opicina, per poi scendere verso il centro ed arrivare in piazza Ponterosso presumibilmente verso le ore 12.00, per una sosta operativa, un veloce aperitivo e qualche foto.

Verso le ore 12.30 si ripartirà in direzione di San Dorligo dove la Cantina Parovel ci ospiterà per farci degustuare i loro prodotti e farci vistare la loro cantina, con loro celebreremo anche il loro 120à anniversario di fondazione. Nel loro piazzale inoltre sarà presente anche il Birrificio Cavana con le sue specialità.

Da questa tappa finale rientreremo verso il centro della città per dirigerci sulle rive dove ci attende la terrazza del Pier (Marina San Giusto), dove è previsto un piccolo ristoro e l’aperitivo finale, qui i riders potranno rilassarsi con un rinfrescante spritz e due chicchetti.
A disposizione inoltre la cucina del Pier che potrà a richiesta preparare le loro specialità.
Nello spazio della terrazza inoltre saranno posizionati gli spazi degli sponsor, che mediante gazebi mobili potranno esporre i propri prodotti e servizi. Al tempo stesso prevederemo una zona da dedicare alla musica live e un dj set.

Nel corso del pomeriggio ci sarà l’estrazione dei premi della lotteria ed il ringraziamento a tutti i partecipanti.

Ricordiamo che lo scopo principale della manifestazione e quello di raccogliere fondi da destinare in beneficienza ad enti ed istituti locali, che verranno scelti dall’organizzazione nel periodo di preparazione dell’evento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • A Trieste la "Giornata europea del gelato"

    • 24 marzo 2019
  • Un "Caffè internazionale" gratuito per le donne di Trieste

    • Gratis
    • dal 1 al 26 marzo 2019
    • Caffè San Marco
  • Alessandra Amoroso all'Alma Arena: biglietti in vendita da domani

    • 7 aprile 2019
    • PalaRubini Alma Arena
  • "Al Centro Tour", Claudio Baglioni in concerto al PalaRubini Alma Arena

    • 2 aprile 2019
    • PalaRubini Alma Arena
Torna su
TriestePrima è in caricamento