Festa del Falò di san Giovanni: danza e musica dal vivo in onore di Franco Basaglia

Nel Parco di San Giovanni anche quest’anno, a partire dalle 18 di sabato 23 giugno, appuntamento con l’ormai tradizionale Falò: un’occasione per celebrare la vita: la nuova vita dell’ex manicomio, la nuova vita delle persone che vi erano rinchiuse, la nuova vita del quartiere, che ha superato la paura e trovato nuova linfa.

La Festa del Falò di San Giovanni, che a partire dal 1979 si celebra ogni 23 giugno negli spazi dell’ex Ospedale Psichiatrico Provinciale di Trieste, è stata da subito un’occasione per mettere insieme gli ex internati e la gente del rione, che da sempre onorava questa tradizione e la viveva come un richiamo al legame con la natura e alle radici. Radici umane che non possono dividere e anzi in maniera sotterranea, invisibile, ma non meno profonda, univano già quarant’anni fa chi stava fuori dal Parco e chi stava dentro. Questa festa partecipata voleva essere un segnale forte che abbandonare il manicomio non significava abbandonare il Parco, che anzi doveva tornare a essere di tutti, né abbandonare i “matti”, che anzi di questa festa diventavano protagonisti assieme ai residenti nel quartiere rappresentati in primis dalla Pro Loco San Giovanni Cologna. 

Quarant’anni dopo la festa si ripete a partire dalle 18 di sabato 23 giugno con performance di danza e musica dal vivo, ma soprattutto ancora una volta con il coinvolgimento di tutte le associazioni, le cooperative sociali e i laboratori di San Giovanni e delle realtà che nel Parco operano per offrire sempre nuove opportunità alle persone a cui la vita ha fatto uno o più sgambetti.

Un grande cerchio umano coi piedi ben piantati per terra alzerà gli occhi al cielo per esprimere un desiderio col pensiero a Franca e Franco Basaglia: il loro di desiderio probabilmente è che quel cerchio si allarghi sempre di più. L’appuntamento, che rappresenta anche il momento conclusivo del convegno internazionale “40#180 Democrazia e salute mentale di comunità”, è aperto a tutti, sarà ispirato allo speciale anniversario della Legge 180 e sarà impreziosito da allestimenti, opere artistiche e gigantesche immagini video-fotografiche creati nei laboratori che operano nel Centro Diurno Diffuso del Dipartimento di Salute Mentale di Trieste grazie anche all’impegno dei volontari dell’Associazione Basaglia e del Servizio Civile Nazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna "Castelli aperti": un viaggio nel tempo tra 17 manieri

    • dal 5 al 6 ottobre 2019
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 14 settembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Tutti a Capodistria per l’XI edizione di Dolce Istria

    • Gratis
    • dal 28 al 29 settembre 2019
    • Capodistria
Torna su
TriestePrima è in caricamento