“Cioccolato, ti amo”, torna in piazza Sant'Antonio la fiera per i golosi di tutte le età

La 15esima edizione di “Cioccolato, ti amo”, la tradizionale manifestazione  dedicata al cioccolato artigianale, a ingresso libero - coorganizzata dal Comune di Trieste e dall'Agenzia Flash S.r.l. - si terrà in piazza Sant'Antonio Nuovo, da giovedì 10 fino a sabato 13 novembre. La presentazione ufficiale si è tenuta oggi in Municipio con l'assessore al Commercio ed eventi correlati Lorenzo Giorgi e Vincenzo Rovinelli di Flash S.r.l.

 Laboratori, cooking show, mattinate per le scuole, mostra sul cioccolato, creazioni artistiche live, degustazioni, pranzi e cene a base di cioccolato nei ristoranti aderenti e incontri con esperti del settore sull’arte dei Maestri cioccolatieri. Saranno questi gli ingredienti della kermesse tra le più amate e "gustate" dal pubblico di tutte le età. Oltre ai professionisti provenienti da tutta Italia, per la prima volta quest'anno all'evento sarà presente un Maestro cioccolatiere proveniente dalla Croazia (Parenzo).

L'evento, dedicato a quello che i Maya chiamavano “il cibo degli dei”, per quattro giorni con orario 9-21, sarà un tripudio di dolcissime proposte a base di cioccolato, rigorosamente artigianali e realizzate solo ed esclusivamente con squisiti e golosi ingredienti di qualità da Maestri cioccolatieri che permetterà di scoprire ai sempre numerosi visitatori del tradizionale appuntamento tutte le caratteristiche della filiera del cioccolato. All'interno di un tendone trasparente, abbellito da un allestimento floreale e da una moquette, troveranno posto una decina di selezionatissimi espositori: maestri pasticceri, locali e nazionali, provenienti da tutta Italia (Piemonte, Lombardia, Umbria, Veneto e Friuli Venezia Giulia), offriranno al pubblico la possibilità di conoscere e gustare le proprie dolcissime e sfiziose preparazioni.

Bianco, fondente, al latte o al gianduia. Ripieno e non, con nocciole intere o spezzate. Non c'è che l'imbarazzo della scelta e nel dubbio – assicura Vincenzo Rovinelli - il consiglio è di provarle tutte: dalle tavolette ai dolci ripieni di cioccolato alla cioccolata calda, dai ciocco drink ai liquori a base di cioccolato e altri numerosi e dolcissimi sapori e aromi. In esposizione e vendita, praline e forme artistiche di cioccolato e di tutti i tipi (al latte, fondente, al gianduia, peperoncino, cannella, vaniglia). È inoltre previsto un nutrito programma di iniziative collaterali che faranno come sempre da contorno al dolcissimo evento, tra cui momenti di approfondimento didattico con particolare attenzione alle scuole. I piccoli visitatori potranno partecipare ai Corsi introduttivi dedicati all’ABC del Cioccolato tenuti dai Maestri cioccolatieri, assistere alle istruttive fasi della preparazione e lavorazione artigianale e degustare le golosissime creazioni appena realizzate. Per i bambini sono previsti dei laboratori gratuiti anche il sabato e la domenica, sia alla mattina che al pomeriggio. Ad un pubblico più adulto saranno invece rivolti percorsi degustativi dedicati alla conoscenza di bevande a base di cioccolato. Le sue forme sempre più originali, sono simili ad autentiche opere d'arte. Del resto è il Paese del cioccolato di qualità e dei Maestri cioccolatieri che realizzano le loro creazioni solo ed esclusivamente secondo la ricetta autentica (con il burro di cacao come unica materia grassa).

Sabato e domenica si terranno Cooking show per adulti e per tutti coloro che vorranno concedersi lo sfizio di un pranzo o una cena completamente a base di cioccolato, saranno disponibili i Menù Tutto Cacao, da assaggiare nei ristoranti aderenti.

«Un appuntamento molto atteso – ha sottolineato l'assessore Lorenzo Giorgi – che si svolge in una piazza centrale e che richiama ogni anno tantissime persone di tutte le età, a dimostrazione che tutti gli eventi organizzati nelle piazze cittadine convergono l'attenzione e l'apprezzamento da parte d un grande pubblico».

«La filosofia alla base dell'amatissima rassegna autunnale, che registra migliaia di visitatori anche dall'estero – spiega Vincenzo Rovinelli, amministratore unico di Flash Srl che ringrazia  il Comune di Trieste per la fattiva collaborazione – rimane invariata ed è il nostro punto di forza: innanzitutto la qualità dei produttori, che fanno della loro passione e della volontà di ricerca i due ingredienti principali delle proprie ricette, con particolare riguardo ai produttori locali e al cosiddetto chilometro zero, per la conservazione e valorizzazione delle tradizioni e dei prodotti di alta qualità del territorio. Anche quest'anno punteremo naturalmente sulle famiglie, per le quali abbiamo allestito numerose occasioni di divertimento studiate per i più piccoli. Oltre alle offerte di cioccolato di varia fattura e alle prelibate degustazioni di specialità di ogni tipo per accontentare tutti i palati, dai cioccolatini, alle praline, alle torte, e pasticceria fantasiosa, all’interno della struttura si terranno quotidianamente laboratori creativi dei Maestri cioccolatieri, si imparerà a fare la cioccolata e si potranno ammirare piccole, ma autentiche opere d’arte scolpite nel cioccolato».

L'inaugurazione, festeggiata con un multicolorato lancio di coriandoli, è fissata per giovedì 10 novembre 2016 alle ore 11 in Piazza Sant'Antonio a Trieste alla presenza dell'Assessore comunale al Commercio, Lorenzo Giorgi.

giorgi rovinelli cioccolato-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 10 al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Il coro più famoso al mondo torna a Trieste, al Rossetti due date dell'Harlem Gospel Choir

    • dal 21 al 22 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento