Al via la Fiera e giornata del commercio equo e solidale

Rendere sempre più consapevoli i consumatori dell’impatto e del valore che le loro scelte quotidiane di acquisto e consumo possono avere nel costruire un’economia più giusta. È questo l’obiettivo della terza Fiera e giornata del commercio equo e solidale il cui programma è stato presentato ieri (martedì 7 maggio) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi in municipio, alla quale sono intervenuti l’assessore comunale al Commercio e Volontariato e Paolo Albanese, presidente dell’Associazione di volontariato Onlus “Mosaico”. Il tema scelto per la III Fiera e Giornata del Commercio Equo e Solidale del Friuli Venezia Giulia è quello del "Turismo lento", un modo gentile di viaggiare, profondo e responsabile, attento alla cultura locale e alla sostenibilità, passo dopo passo.

Realizzata dal Coordinamento regionale del commercio equo e solidale FVG, in coorganizzazione con il Comune di Trieste e con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, la manifestazione prevede due appuntamenti principali, nel periodo che va dall'11 al 14 maggio, così da dare la giusta visibilità al variegato mondo del commercio equo e solidale, fatto di diverse realtà che lavorano sul territorio della nostra regione compiendo una costante opera di sensibilizzazione della cittadinanza e proponendo un'offerta commerciale e culturale varia e diversificata: spazio ai progetti, ai prodotti e alle proposte per costruire “un’altra economia”.

Sabato 11 maggio

Il primo appuntamento é in programma sabato 11 maggio (dalle 9.00 alle 20.00) in piazza Cavana a Trieste, dove si svolgerà la terza Fiera regionale del Comes con una Mostra Mercato del Commercio Equo e Solidale alla quale parteciperanno, oltre alle Botteghe del Mondo della regione, anche altre realtà di economia solidale del Friuli Venezia Giulia, con approfondimenti, eventi e degustazioni. Sempre sabato, alle 17.30, in piazza Cavana, è previsto il Simb Gaindé, spettacolo di strada con Naatangué Theatre (Diol Kadd, Senegal). Nelle giornate di giovedì 10 maggio e venerdì 11 maggio, sempre in Piazza Cavana, sarà già operativo uno stand d’informazioni sulla manifestazione e sulle attività del sabato: lo stand sarà tenuto da tanti volontari delle diverse Botteghe, che danno il loro contributo alla riuscita della manifestazione.

Martedì 14 maggio

Il secondo appuntamento si terrà invece martedì 14 maggio alle ore 20.30 al teatrino Basaglia, via Weiss 13, Trieste (comprensorio ex-OPP di San Giovanni), con una serata dedicata al “Viaggiare con gli occhi aperti”, un approccio al turismo lento, che permette di vivere il viaggio entrando in confidenza con i luoghi, le persone e le loro storie. Interverranno il conduttore radiofonico Massimo Cirri e i “viaggiatori lenti” Emilio Rigatti, Paolo Rumiz e Francesco Tullio Altan. Sarà presente anche il tour operator ViaggieMiraggi che spiegherà come viaggiare responsabilmente. L’appuntamento è gratuito ed aperto a tutti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Speleologia urbana: un viaggio nei sotterranei della città

    • 30 maggio 2019
    • Società Adriatica di Speleologia
  • Danza africana e Doundoum Dance a Trieste

    • dal 11 settembre 2018 al 13 giugno 2019
    • Parco di San Giovanni
  • Simone Cristicchi al Rossetti: al via le prevendite

    • Gratis
    • 30 maggio 2019
    • Politeama Rossetti
  • Al via la Biennale Internazionale Donna con 140 artiste

    • dal 8 marzo al 26 maggio 2019
    • Magazzino 26, Porto Vecchio
Torna su
TriestePrima è in caricamento