Corsa della Bora, il trail dell'altipiano triestino

Una giornata dedicata agli amanti della corsa e delle escursioni in mezzo alla natura. Allestita nella splendida cornice del Carso triestino prevede due spiriti di partecipazione, quello competitivo per gli amanti delle sfide, e quello non competitivo, per una lunga passeggiata accompagnata da una "degustazione a tappe"

Il 6 gennaio, ultimo giorno prima del rientro dalle festività Natalizie, si svolgerà la Corsa della Bora, un appuntamento sul Carso triestino pensato per chi ama lo sport, la natura e l’enogastronomia. Una giornata dedicata agli amanti della corsa, delle escursioni nella natura ma anche a chi chi vuole fare una breve passeggiata e respirare un po d’aria dopo la maratona di pranzi e cene del periodo natalizio. La Corsa della Bora ha due spiriti, quello competitivo, rivolta agli appassionati di corsa, montagna, escursioni e fast hiking, quello non competitivo, rivolto alle famiglie e ad un pubblico più vasto che include anche gli accompagnatori.

Le competitive sono la S1 Trail, 53 km e S1 Half, 21 km. Godersi la vista sullo spettacolare Golfo di Trieste, in un alternarsi di terreno veloce e passaggi scoscesi da Muggia a Porto Piccolo. Due percorsi, impegnativi ma senza difficoltà o pericoli, rivolti non solo a chi corre ma pensati anche a chi li vuole affrontare in una lunga passeggiata con molti punti di supporto lungo il tracciato. La non competitiva è la S1 Walk: una degustazione a tappe lungo il Carso Triestino, da Basovizza a Porto Piccolo, dove i partecipanti possono scegliere se spostarsi a piedi da una tappa all’altra o usufruire del servizio navetta. La distanza da percorrere a piedi è libera e lasciata alla decisione di chi partecipa. Sarà allestita accanto ai ristori della competitiva con gli stessi prodotti ma con l’aggiunta di vino.

Da non dimenticare che il clima potrebbe essere molto rigido. Perciò, per coloro che partecipano alla corsa competitiva l'organizzazione ha messo in conto anche questo, predisponendo punti di ristoro molto frequenti. I maggiori punti di ristoro saranno in comune con la gara non competitiva e offriranno ai partecipanti prodotti tipici del territorio, a “chilometro 0″.
Per maggiori informazioni si può visitare il sito web della manifestazion www.s1trail.com

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Topi, muffa e sporcizia in un bar di via Carducci: sequestrati gli alimenti

  • In carcere 18enne per l'accoltellamento di scala dei Giganti, parte della gang del "Kalashnikov"

  • Incidente sulla curva Faccanoni: un ferito

  • Gang del "Kalashnikov", la Polizia Locale incastra "Kappa"

  • Decreto Clima, arriva il bonus rottamazione 2020

Torna su
TriestePrima è in caricamento