Mast, venerdì live de "Le ombre di rosso dal vivo"

La grande musica d'autore delle Ombre di Rosso dal vivo al MAST di Via S. Nicolò 3b.

Venerdì 21 ottobre, presso il MAST di via S. Nicolò, si esibiranno dal vivo le Ombre di Rosso, progetto cantuatoriale che nasce dal sodalizio tra Fabio Fantuzzi (voce, chitarra, banjo e armoniche), cantautore, saggista e studioso di letteratura per musica, e il compositore valcellinese Andrea Alzetta (tastiere e fisarmonica).
Voce. Chitarra. Cassa. Miscela di rabbiosa dolcezza. Pizzica corde e apre l'occhio cieco dell'anima dannata. Nel tempo si sono poi aggiunti i musicisti Nicola Borsoi (basso elettrico), Cesare Cusan (batteria, percussioni e vibrafono), Jacopo Mazzer (violino, mandolino, e tastiere) e Paolo Bottecchia (sassofoni e flauto traverso). Il gruppo si spende sia in progetti di musica leggere che di musica colta, e per questo secondo aspetto si avvale anche della collaborazione di Paolo Steffan, poeta dialettale e critico zanzottiano e cecchinelliano (autore in particolare del libro Un giardino di crode disperse), e del poeta Luciano Cecchinel.

Evento organizzato in collaborazione con il laboratorio creativo #Sonicyut

ASCOLTA "Momenti di lucidità" primo disco delle Ombre di Rosso su: https://leombredirosso.bandcamp.com/releases

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • International Tattoo Expo di Trieste: tre giorni di tatuaggi con 200 professionisti

    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Salone degli Incanti
  • CioccolatiAmo 2019 ospiterà la prima fabbrica di cioccolato itinerante d'Europa

    • dal 7 al 10 novembre 2019
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 10 novembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento