Al Verdi "Le quattro stagioni" per violoncello e orchestra, Luka Šulić dei 2Cellos firma la prima mondiale

foto Simone Di Luca

Se il detto "non esistono più le mezze stagioni" si è sedimentato nella cultura popolare in maniera irreversibile, per metterlo in discussione basterebbe moltiplicarle per due, così da ottenerne la loro reale esistenza. Al di là delle vorticose suggestioni, il 5 giugno alle 21 al teatro Verdi di Trieste si potrà assistere al ribaltamento delle più classiche convizioni. In prima mondiale assoluta infatti, Luka Šulić dei 2Cellos sarà il primo musicista a suonare integralmente "Le quattro stagioni" di Vivaldi trascritte per violoncello e orchestra. A fianco di Šulić infatti si esibiranno gli orchestrali della Fondazione Lirica del Verdi. 

Il successo mondiale "partito" da Trieste

Un gradito ritorno sui palcoscenici triestini per Šulić , visto che assieme al suo compagno di violoncello Stjepan Hauser proprio da Trieste avevano iniziato a "scalare" le classifiche mondiali e ad essere conosciuti anche nel Bel paese. Una parabola folgorante che li ha portati ad esibirsi in tutto il mondo, con un successo di pubblico e di critica certamente non banali.  

L'amore per Vivaldi e per l'Italia

Dopo essersi esibito negli ultimi anni nelle principali arene del mondo (dalla Royal Albert Hall di Londra all’Arena di Verona, passando per la Sydney Opera House, la Radio City Music Hall di New York e tantissime altre), Luka ha deciso di avviare contemporaneamente ai 2Cellos un nuovo progetto solista dedicato a una delle pagine più suggestive della storia della musica classica, “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi. Il capolavoro firmato dal maestro italiano è sempre stato un punto fisso nella carriera del violoncellista tanto da volerlo preparare meticolosamente negli ultimi due anni. 

I biglietti: tutte le informazioni utili

L’inedita versione integrale per violoncello solista e orchestra rappresenta un affettuoso tributo all'Italia, paese che personalmente Luka ha scelto per la prima mondiale di un progetto capace di rivoluzionare le logiche della classica. I biglietti saranno in vendita dalle ore 8.30 di mercoledì 27 marzo online su Vivaticket.it, nei punti vendita autorizzati Vivaticket e alle biglietterie del Teatro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • Barcolana, il mare in mostra in una collettiva alla Tribbio

    • dal 5 ottobre 2019 al 5 settembre 2020
  • Tornano i corsi di danza afro e doundoum dance: martedì open day

    • dal 10 settembre 2019 al 11 giugno 2020
    • Emme
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento