Al Castello di San Giusto l'omaggio a Loredana Bertè e Mia Martini

  • Dove
    Castello di San Giusto
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 19/08/2019 al 19/08/2019
    21.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Foto Aiello

Mia Martini e Loredana Bertè. La voce dell’anima è il titolo dello spettacolo che fonde musica, canto e narrazione su due grandi donne e artiste che andrà in scena lunedì 19 agosto alle ore 21 al Bastione Rotondo del Castello di San Giusto, nell’ambito di Trieste Estate, la rassegna di eventi e spettacoli di vario genere promossa e organizzata dal Comune di Trieste per animare le serate estive cittadine, giunta alla sua sedicesima edizione. Uno spettacolo, a ingresso gratuito, a cura dell’Associazione Culturale e Teatrale “La macchina del testo”, scritto da Annamaria Persichella e Gabriella Zubelli, con Michela Cembran (attrice), Annamaria Persichella (cantante), Paolo Robba (chitarra), Roberto Franceschini (contrabbasso).

Lo spettacolo vuole raccontare due protagoniste della scena musicale italiana che hanno cantato loro stesse, l’essere donna senza veli, senza filtri, vestite solo di talento, passione e coerenza, che spesso hanno pagato caro sulla loro pelle. Dal successo immediato e travolgente agli anni di oblio, alla rinascita dalle proprie ceneri, come un’araba fenice. Un percorso in cui i ricordi personali delle due sorelle fanno da cornice alle loro canzoni, offrendo agli spettatori anche spaccati di profonda vulnerabilità meno conosciuti. Il racconto è quindi pretesto per cantare una canzone e la canzone diventa pretesto per svelare l’anima delle donne dietro le artiste.

L’Associazione Culturale e Teatrale “La macchina del testo” nasce nel 2005 per volontà di scrittori e registi, fra cui C. Grisancich, G. Zannier e G. Sodomaco per dare vita alle scritture locali. Dal 2015, l’Associazione è diretta da Michela Cembran e porta in scena spettacoli di teatro sperimentale, sociale e spettacoli per bambini, in particolare opere che trattano problemi sociali di ampio respiro. Tra gli spettacoli più recenti “L’Attesa”, tratto dal romanzo della scrittrice triestina Pamela Gotti, che ha ricevuto il premio Biagi alla XIX edizione del Festival della Televisione Italiana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • International Tattoo Expo di Trieste: tre giorni di tatuaggi con 200 professionisti

    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 13 novembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Patti Smith, la sacerdotessa del rock arriva al Rossetti

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento