Presepe di Sabbia di Lignano Sabbiadoro, oltre 6 mila presenze nel week-end

E’ stata davvero una partenza da record quella registrata nei primi quattro giorni di apertura del dodicesimo Presepe di Sabbia di Lignano Sabbiadoro, con oltre 6 mila visite registrate lo scorso fine settimana e in occasione del ponte dell’8 dicembre

E’ stata davvero una partenza da record quella registrata nei primi quattro giorni di apertura del dodicesimo Presepe di Sabbia di Lignano Sabbiadoro, con oltre 6 mila visite registrate lo scorso fine settimana e in occasione del ponte dell’8 dicembre.

Tantissimi visitatori provenienti da tutta la regione e non solo, accorsi per ammirare l’opera degli artisti dell’Accademia della Sabbia, organizzata dalla neonata associazione Dome Aghe e Savalon d’Aur, in collaborazione con la Città di Lignano Sabbiadoro, la Pro Loco Lignano, Lignano in Fiore Onlus e la Biblioteca Comunale e con il fondamentale contributo delle associazioni lignanesi, evento di punta del calendario di Natale d’A..mare della città balneare. Nonostante un po’ di attesa in coda i commenti del pubblico sono stati tutti assolutamente positivi, sottolineando la qualità e la bellezza della monumentale opera realizzata con 400 metri cubi di sabbia dell’arenile lignanese, trattata solo con acqua e senza l’ausilio di alcun collante chimico.

Molto apprezzato è stato il tema di quest’anno che ha visto un deciso ritorno alla tradizione, con i visitatori posti al centro di una vera e propria “città in movimento”, caratterizzata da decine e decine di scene di lavoro e di vita quotidiana, animate da oltre 200 figure umane e ben 300 animali. Non poteva come ogni anno mancare l’omaggio al Friuli Venezia Giulia e alla sua gente, fra i personaggi umani trovano quindi posto alcuni illustri rappresentanti di questa terra quali Carlo Rubbia, Margerita Hack e Enzo Bearzot, magistralmente riprodotti con la sabbia.

Fra il pescivendolo, il fornaio, il vasaio, il fabbro, il panettiere e il macellaio, ecco stagliarsi la grande scena della Natività, che quest’anno accontenterà il puristi del presepe classico, mostrando la sedimentazione e sovrapposizione di diverse epoche architettoniche, con Giuseppe, Maria e Gesù che trovano posto in un contesto di rovine di una città classica, vegliate da quattro angeli e dagli immancabili bue e asinello. Per tutto il fine settimana il presepe sarà aperto dalle 10.00 alle 18.00 ad ingresso gratuito con offerta libera.

Il Presepe di Sabbia, la pista di pattinaggio, i mercatini, le bancarelle food e il fascino unico del mare d’inverno sono quindi pronti ad accogliere i tanti visitatori che sicuramente sceglieranno Lignano Sabbiadoro anche in questo fine settimana. Per consultare il programma completo di Natale d’A…Mare visitare il sito www.lignano.org

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Delirio in piazza Libertà: sacco lanciato tra auto in corsa e urla senza senso

  • Malore fatale al Molo G: deceduto uomo di 77 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento