Sabati Ecologici: l'11 luglio ultima tappa estiva a Basovizza dalle 10 alle 18

L’11 luglio i Sabati Ecologici per la prima volta a Basovizza

L’iniziativa itinerante promossa da AcegasApsAmga e Comune di Trieste è giunta alla conclusione della sua seconda fase, quella estiva, che si svolgerà sabato 11 luglio a Basovizza. La postazione è stata inserita nel calendario dei Sabati Ecologici in seguito al successo della prima fase dell’iniziativa, svoltasi in primavera.

Anche questo sabato sarà quindi possibile trovare gli addetti di AcegasApsAmga dalle 10 alle 18, a Basovizza in Via Gruden, di fronte al civico 59 (presso il laghetto), per assistere i cittadini nella consegna di quelle tipologie di rifiuti che non possono essere conferite nei contenitori stradali dedicati alla raccolta differenziata.

Inoltre, per sottolineare l’importanza dell’iniziativa e dell’impegno dei cittadini, anche questo sabato AcegasApsAmga distribuirà gratuitamente delle capienti borse per la raccolta differenziata domestica e un sacco di compost Bioman a fronte del conferimento di rifiuti (fino ad esaurimento scorte).

Incremento delle raccolta ai Sabati Ecologici: a Valmaura quasi il triplo rispetto al 2014

Il 2015 si sta prospettando un anno estremamente positivo per la raccolta dei rifiuti nel corso dei Sabati Ecologici, superando le 40 tonnellate. E’ stata la tappa di Valmaura che ha permesso di raggiungere queste cifre, raccogliendo in una sola giornata quasi 8 tonnellate e mezzo di rifiuti, quasi il triplo rispetto al 2014 nello stesso periodo.

E’ inoltre importante notare che il 4 luglio, tra i rifiuti più conferiti, ci sono stati grandi bianchi e apparecchiature refrigeranti,  in quanto si tratta di rifiuti estremamente impattanti a livello ambientale e devono essere quindi smaltiti adeguatamente. Sabato a Valmaura sono state raccolte circa 5 tonnellate e mezzo tra lavatrici, congelatori, lavastoviglie e frigoriferi: quantitativi simili non erano stati raggiunti neanche nel corso dell’intera iniziativa 2014.

Ai Sabati Ecologici è inoltre possibile conferire elettrodomestici grandi e piccoli, scarti di giardino, batterie e accumulatori, toner, olii minerali e vegetali, vetro (di grandi dimensioni), pneumatici, cellulari, aerosol, bombole, estintori, lampade/lampadine/neon, vernici/solventi/smacchiatori, tv/monitor, ingombranti e inerti (rifiuti derivanti da piccole manutenzioni domestiche, come calcinacci, mattoni e piastrelle).

I Sabati Ecologici riprenderanno a settembre con il calendario autunnale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • Barcolana, il mare in mostra in una collettiva alla Tribbio

    • dal 5 ottobre 2019 al 5 settembre 2020
  • John Butler in tour: al Rossetti la prima tappa

    • dal 29 aprile 2019 al 29 aprile 2020
    • Teatro Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento