Torna la Festa di San Martino a Muggia: musica, degustazioni e colori autunnali

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Muggia
  • Quando
    Dal 08/11/2019 al 10/11/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Foto: Aiello

Torna a Muggia il tradizionale “Villaggio di San Martino” ricco di casette di legno che ospitano artigiani e aziende agricole del territorio per proporre le specialità della stagione. E poi musica, animazione, mostre e attività per riavvicinare affezionati, curiosi, turisti e operatori commerciali alla tradizione ed ai sapori dei prodotti della terra come, vino, olio, miele, caldarroste, vin brulè, frutta, verdura e molto altro ancora!

Dopo il grande successo delle passate edizioni, torna a Muggia dall’8 al 10 novembre l’attesa “Festa di San Martino e Antichi sapori d’Autunno”. Organizzata dal Comune di Muggia. anche questa 15ma edizione vedrà, come ormai consuetudine, le caratteristiche Piazza Marconi e Piazza della Repubblica di Muggia protagoniste.

Marzi: "Una manifestazione in crescita"

“La festa di San Martino è un momento per celebrare e promuovere i prodotti del nostro territorio all’interno di una manifestazione che in questi anni è cresciuta e si è consolidata divenendo un’occasione di maturazione di importanza dell'identità territoriale, dei prodotti tipici, delle specialità di oggi e "di una volta" delle nostre terre” ha commentato il Sindaco Laura Marzi.

Una vetrina importante

“Anche quest’anno la festa di San Martino ci darà modo di puntare i riflettori sulle produzioni enogastronomiche del nostro territorio - ha spiegato Francesco Bussani -. Oltre ad essere un appuntamento atteso ed apprezzato dai nostri concittadini, la festa vuol dare l’occasione alle nostre aziende di presentare i propri prodotti. Molte delle attività che partecipano sono a conduzione famigliare e, con alcune eccezioni, non sempre i titolari hanno modo e tempo per mettere in moto campagne di marketing per promuovere la propria attività al di là del panorama cittadino e provinciale".

"Ecco allora che un’occasione come questa può fornire a tutti una vetrina importante - ha continuato Bussani -. Abbiamo già iniziato a ragionare con il GAL sull’edizione del prossimo anno con la finalità di far conoscere entro un raggio geografico sempre più ampio la nostra piccola-grande cittadina e le sue eccellenze. Nelle fiere a cui il Comune parteciperà insieme al GAL chiederemo che vengano distribuite anche le brochure di San Martino per far sì che il prossimo novembre sempre più persone possano decidere di venirci a trovare per condividere con noi una festa che è ormai diventata tradizione” 

Il programma

Particolarmente attese le lezioni del Corso di agricoltura tenute dal prof. Paolo Parmegiani venerdì alle 17 su “Condimento d'aceto: dalla produzione all'assaggio” e sabato alle 11.00 sul tema “Assaggio dell’olio nuovo”.

Ancora sabato alle 17 sempre presso la Sala Negrisin di Piazza Marconi degustazione vini a cura dell’Associazione Italiana Sommelier dal titolo “Macerazione si… macerazione no”. Posti limitati e iscrizioni via email all’indirizzo aistrieste@gmail.com osabrina.galantin@comunedimuggia.ts.it.

Sabato e domenica, per i sempre numerosi turisti presenti a Muggia e per tutti coloro che vorranno conoscere meglio questo splendido territorio, saranno organizzate inoltre visite guidate gratuite (con prenotazione al 3468596512 o scrivendo all’indirizzo promozionedellacitta@comunedimuggia.ts.it) al Santuario e al Parco Archeologico di Muggia Vecchia, al centro storico e al Castello di Muggia. 

Sempre sabato e domenica, piazza della Repubblica ospiterà il mercato hobbistico ed il mercatino delle pulci, mentre domenica, in piazza Marconi, l’appuntamento è il mattino con l’animazione per i bambini ed il pomeriggio con l’amata Tombola in Piranese. 

Non mancheranno gli appuntamenti musicali per accompagnare le imperdibili degustazioni di prodotti tipici stagionali e del territorio: venerdì, alle 19.15, “Musica in piazza” con Pow Lean a cura di Good Vibrations e sabato, sempre alle 19.15. spazio a The Fireplaces a cura di Good Vibrations.

Domenica, infine, alle 20.30, al Teatro Comunale “G. Verdi” (via San Giovanni, 4) andrà in scena lo spettacolo a offerta libera dell’Associazione Persemprefioi – F.I.T.A “B&B Bestia! Che Bell”.

“Suggestioni autunnali” e “Araldi nella storia”: sono queste le due esposizioni che accompagneranno queste tre ricche giornate d’eventi. La prima, personale di Paolo Bonifacio che celebra i colori e i frutti dell'autunno sarà visitabile dal 25 ottobre al 10 novembre 2019, da martedì a venerdì 17-19, il sabato 10-12 e 17-19 e la domenica e festivi 10-12 presso la sala Comunale d'Arte "Giuseppe Negrisin", piazza Marconi 1.

La seconda, doppia personale di Nataša Kos e Giovanni Pulze a cura di Roberto Vidali - associazione Juliet, sarà inauguratavenerdì 8 novembre ore 18.00 al Museo d’Arte Moderna “Ugo Carà” di via Roma 9 e sarà visitabile, fino al 1° dicembre 2019, con orari da martedì a venerdì 17-19, sabato 10-12 e 17-19 e domenica e festivi 10-12.

Anche in quest’edizione, infine, è previsto un riconoscimento per la casetta più bella (premiazione sabato 10 novembre alle 12.00 in piazza Marconi), mentre per valorizzare le specialità del territorio, i ristoranti segnalati da un “frasco” appeso alla porta d’ingresso proporranno dei menù a prezzo fisso. 

L’inaugurazione ufficiale è prevista per venerdì 8 novembre alle ore 18.30 con il saluto delle Autorità, la presentazione della Festa e la visita al “Villaggio” dove saranno presenti Associazione Vivi Muggia, Associazione MujaVeg ODV, Azienda agricola Komar di Purger Rossana, Zenit S.n.c. di Angelo e Michele Campagnolo, Azienda agricola Scheriani, Azienda agricola Kozlovič, Azienda agricola Lenardon, Azienda agricola Vina Montis & Eko Laura, Azienda agricola Casa Riz, Compagnia Carnevalesca Ongia,Associazione Musicale Folcloristica Triestina “Vecia Trieste – GuggenBand Muja”, “I profumi del bosco”, “La struza -dolci delizie”, Azienda agricola Vigna sul Mar”, Associazione “Made in Zindis” e Croce Rossa Italiana -Comitato di Trieste APS.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • International Tattoo Expo di Trieste: tre giorni di tatuaggi con 200 professionisti

    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Salone degli Incanti
  • CioccolatiAmo 2019 ospiterà la prima fabbrica di cioccolato itinerante d'Europa

    • dal 7 al 10 novembre 2019
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 10 novembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento