Rose & Rosé Festival a Portorose, con degustazioni, musica e spettacoli

  • Dove
    Portorose
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il 26 e 27 maggio, Portorose si animerà all'insegna delle rose, dell'alta gastronomia e di una selezione di vini rosati. Il filo conduttore del festival, che offrirà degustazioni guidate di vini rosati, musica dal vivo, un'accademia del vino, show di cucina, spettacoli di strada e laboratori per bambini, sarà la rosa "Portorose".
La cittadina affacciata sulle coste dell’Istria slovena è, infatti, diventata a tutti gli effetti un porto delle rose con una varietà di questo fiore appositamente selezionata – la Rosa di Portorose, inserita nell’albo mondiale delle rose – e diventata regina dei suoi giardini e spazi verdi in riva all’Adriatico. Al borgo rivierasco sloveno è stata dedicata anche una tipologia di rosé, vino che sta vivendo una seconda giovinezza grazie al lavoro di cantine eccellenti che hanno deciso di dargli la dignità che si merita. 

I suoi fiori lussureggianti, che durante la fioritura cambiano la loro tonalità dall'arancio al giallo pallido all'apice del loro splendore primaverile nel Giardino delle Rose.
Il Festival PortoRose2 esibirà una selezione di vini rosati provenienti da tutte le regioni vinicole della Slovenia, che potranno essere degustati nel Giardino delle Rose, direttamente sul mare. Dolcezza, freschezza, leggerezza, giovinezza, tenerezza, eleganza e seduzione sono i sinonimi della sconfinata bellezza femminile, ma anche dei vini rosati - motivo per cui stanno diventando sempre più popolari ed amati, soprattutto in primavera e in estate. 

I vini rosati si accompagnano benissimo ai piatti di mare, alla pasta e ai dessert. In Slovenia sono sempre più numerosi gli eccellenti produttori di vino, che decidono di produrre anche vini rosati fermi o frizzanti. Il Festival PortoRose2 sarà un'ottima occasione per degustarli in un ambiente festoso.
Nell'Aiuola delle Celebrità – la versione ridotta del Walk of fame – il marciapiede delle star, presto fiorirà anche la rosa di uno dei cantanti sloveni più popolari. Non c'è dubbio che Jan sia collegato a Portorose e al mare, spesso presenti nelle sue canzoni che parlano di questa località. 

Jan ha ricevuto simbolicamente la rosa Portorose già lo scorso novembre nell'Istrian bistro & Tapas bar, LifeClass Portorož in occasione dell'evento "Le storie del bistro", ma in occasione del Festival PortoRose2 avrà anche il privilegio di piantarla nell'Aiuola delle Celebrità in compagnia del sindaco del Comune di Pirano Peter Bossman e del direttore dell'Ente per il turismo di Portorose Igor Novel.
Nell'ambito del Festival ci saranno due speciali eventi enologici tinti di rosa:
il Rosé Wine's Masterclass PortoRose2  - degustazione di vini guidata con una rassegna dell'eccellenza slovena dei vini rosati, organizzata dall'Istituto SloVino e dal Centro di gastronomia e cultura del vino dell'Università del Litorale, che si terrà sabato 26 maggio nella Sala di Cristallo dell'Hotel Kempinski Palace Portorož, e la Wine academy Vinakoper - degustazione dei vini rosati istriani, che si svolgerà domenica 27 maggio.
Entrambi gli eventi sono a pagamento con un numero di posti limitato. Per prenotare il vostro posto a questi eventi visitate www.rose.si.

jan plestenjak_igor novel-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 22 novembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Patti Smith, la sacerdotessa del rock arriva al Rossetti

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Rossetti
  • Il coro più famoso al mondo torna a Trieste, al Rossetti due date dell'Harlem Gospel Choir

    • dal 21 al 22 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento