Federconsumatori FVG: è Angelo D'Adamo il nuovo presidente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Angelo D’Adamo è il nuovo presidente della Federconsumatori del Friuli Venezia Giulia. Subentra a Gianfranco Tamburini che lascia l’incarico pur proseguendo il suo impegno ventennale nell’Associazione. A lui va il grande merito di aver diretto l’associazione anche in momenti difficili e in passaggi importanti con risultati notevoli. Angelo D’Adamo, 66 anni, da tempo presidente della Federconsumatori di Trieste, già nell’ufficio di presidenza della federconsumatori regionale e responsabile del settore trasporti oltre all’impegno nel settore Energetico, in particolare a quello idrico che ha portato alla sottoscrizione di un importante protocollo per le conciliazioni paritetiche con la società AcegasApsAmga per la provincia di Trieste e Padova. Obiettivi immediati del nuovo presidente sono: continuare la battaglia per la tutela dei risparmiatori in ogni sede, per quanto riguarda i truffati dalle Banche Venete e implementando gli sportelli dedicati all’informazione bancaria; vigilare sulla sicurezza degli acquisti, in particolare quelli online e contrastare ogni forma di truffa ai danni dei cittadini consumatori, fenomeni purtroppo sempre più diffusi e diversificati nelle forme; informare ed assistere gli utenti dell’energia, anche in vista della completa liberalizzazione del mercato energetico previsto per il 2020; affrontare con rinnovata energia i temi della telefonia alla luce delle novità procedurali e sostanziali (conciliaweb del Corecom); rafforzare gli sportelli di assistenza continuando a creare momenti formativi e di aggiornamento ti tutti i molti operatori della Federconsumatori; sviluppare in maniera ancora più decisa e innovativa sia la gestione che la comunicazione di Federconsumatori attraverso l’utilizzo di tutti i mezzi e i sistemi informatici e di comunicazione online più aggiornati; dedicare risorse e formazione specifica degli operatori di sportello alla tutela dei diritti relativi all’erogazione dei servizi pubblici con particolare attenzione al settore della Sanità che tra riforme e controriforme succedutesi nel tempo rischia di vedere indebolito il diritto alla salute proprio del sistema pubblico ed universalistico del comparto. Tali diritti possono essere tutelati costruendo migliori e competenti relazioni con le Amministrazioni a partire dalla Regione facendo seguire gli ineludibili rapporti con i singoli Comuni. Angelo D’Adamo ribadisce inoltre il carattere inclusivo e autonomo dell’Associazione, sottolineando la responsabilità, la competenza, la trasparenza delle azioni e il coinvolgimento di tutti i collaboratori che sono e rimangono la forza di Federconsumatori. Il Congresso ha eletto anche il nuovo Ufficio di Presidenza della Federconsumatori regionale che sarà composto oltre che da Angelo D’Adamo anche da : Roberto Cescutti, Erica Cuccu, Marco Missio, Marino Pittoni, Marco Valent.

Torna su
TriestePrima è in caricamento