L'arte della pizza, i corsi per diventare un bravo pizzaiolo

La pizza, eccellenza italiana, è uno dei trend intramontabili in ambito culinario, apprezzata e consumata in ogni parte del mondo. Se anche tu ami maneggiare la farina e adori la pizza, probabilmente il pizzaiolo è il mestiere più adatto a te. Scopri come diventarlo

La cucina è la tua passione? Perché allora non trasformarla in un vero e proprio mestiere. La pizza, eccellenza italiana, è uno dei trend intramontabili in ambito culinario, apprezzata e consumata in ogni parte del mondo. Se anche tu la ami, probabilmente quello del pizzaiolo è la professione che fa per te. Dalla preparazione delle pizze classiche fino ad arrivare alle gourmet, così come lo chef, anche il pizzaiolo non fa un lavoro semplice, i turni di lavoro sono duri e la gavetta è tanta. L'arte della pizza può essere estremamente rivendibile sul mercato e consente di inserire nelle proprie creazioni un'inventiva e una tecnica tali da suscitare l'ammirazione dei clienti. Scopriamo insieme come diventare pizzaiolo.

Come diventare pizzaioli

L’arte di sfornare ottime pizze si impara soprattutto con la pratica e quindi approcciando in prima persona al mestiere nei locali e nei forni adibiti. Ma per chi desidera una formazione veramente qualificata o vuole rimanere costantemente aggiornarto sulle novità, oggi esistono numerosi corsi e scuole professionali che formano e avviano alla professione, magari con stage formativi finalizzati all’assunzione.

I corsi

I corsi possono essere di diverse tipologie - in avviamento alla professione, allievo pizzaiolo, aiuto pizzaiolo, aspirante pizzaiolo e pizzaiolo professionale - e sono solitamente organizzati per dare la possibilità a giovani interessati alla ristorazione di apprendere la professione del pizzaiolo e prepararli ad un inserimento nel tessuto sociale/economico della ristorazione. Tra le scuole di Trieste ricordiamo l'Accademia dei Pizzaioli (Sede: Nuovo Forno Savini - Loc. Santa Croce, 16 - Duino Aurisina) che organizza corsi intensivi e certificati. Sono previste 35 ore di pratica in cui ci si potrà cimentare nella preparazione di numerose pizze per acquisire manualità, e 5 ore di teoria per scoprire come si prepara l’impasto perfetto. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale. In alternativa, potete consultare la pagina web dedicata ai corsi per pizzaioli di Corsidia o TuttoFormazione.com per valutare e scegliere il percorso che più fa al caso vostro. Un altro contatto utile è la Scuola Italiana Pizzaioli che organizza numerosi corsi adatti ad ogni tipo di esigenza, da quelli base ai più avanzati.

Quanto guadagna un pizzaiolo

Lo stipendio può variare a seconda dei casi e dei luoghi, ma di base un pizzaiolo alle prime armi può arrivare a guadagnare dai 1000 euro o poco meno, mentre un esperto, specie se lavora in una pizzeria più rinomata, può aspirare a stipendi di almeno 3-4 volte tanto. Inoltre, negli ultimi anni sono parecchio richiesti anche i pizzaioli stagionali all’estero, in catene alberghiere o villaggi turistici. In questo caso la figura, molto spesso, oltre ad essere ben retribuita, potrà usufruire del vitto e alloggio presso le strutture ospitanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Mercato del lavoro 2020: lauree più richieste e settori alla ricerca di personale

  • Corso Analisi di dati con Excel livello avanzato, come partecipare a Trieste

  • Biersommelier, quale diploma conseguire per diventare un esperto della birra

  • Legge di Bilancio 2020, al via il bonus asilo nido per le famiglie

  • Parte a Trieste il corso di formazione specialistica per ASPP e RSPP, ecco i dettagli

Torna su
TriestePrima è in caricamento