Corsi di musica, ecco perché imparare a suonare uno strumento fa bene allo sviluppo dei bambini

Anche la scienza lo conferma, fondamentale per il loro sviluppo, la musica è importante per i bambini. Ancor prima della loro nascita, infatti, i piccini vengono educati all'ascolto di essa. Scopriamo, allora, i vantaggi di frequentare un corso di musica

Quante mamme durante il loro periodo di gravidanza hanno fatto ascoltare della buona musica al futuro nascituro? Infatti, ancor prima della loro nascita i bambini vengono educati all'ascolto della musica. Fondamentale per il loro sviluppo, anche la scienza ha trovato una forte correlazione tra capacità cognitive di un bambino, ascolto di brani e abilità a suonare uno strumento. Per questo ormai molti genitori, sin da quando il bimbo si trova all’interno del ventre materno, cercano di esercitare l’orecchio del feto, prendendosi così cura delle sue capacità cerebrali. Per tanti motivi, frequentare un corso di musica ha molti vantaggi, scopriamoli insieme.

Perché frequentare un corso di musica?

I bambini che sin da piccoli hanno a che fare con la musica possono sfruttare dei vantaggi derivanti dalla capacità di saper suonare uno strumento, tra questi ricordiamo che: 

  • secondo la scienza chi imparara a suonare uno strumento migliora e velocizza la sua attività cerebrale.

  • Suonare uno strumento rende più intelligenti e plasma il cervello in modo da essere più incline al problem solving.

  • Favorisce la concentrazione.

  • La formazione musicale aumenta la capacità di ragionamento spazio-temporale.

  • I bambini che studiano musica hanno un atteggiamento migliore, sono più motivati e meno intimiditi da imparare cose nuove.

  • Migliora la capacità comunicativa.

  • Aumenta il pensiero creativo.

  • Aumenta la memoria.

  • Aumenta l’autostima e insegna ai bambini a dare del loro meglio.

  • Migliora lo sviluppo motorio con la coordinazione di mani, occhi e corpo.

Inoltre, è stato dimostrato che suonare uno strumento stimola l’area del cervello del pensiero logico e matematico. Senza contare che aumenta la socialità e lo spirito di lavoro in team dato che si conoscono tanti altri bambini con cui si condivide la passione per la musica.

Corsi di musica a Trieste

Ma i corsi di musica non sono utili solamente ai bambini, tutti possono partecipare e non esistono limiti di età. Ovviamente la passione è pur sempre fondamentale, in quanto si tratta di un'attività creativa che necessita di impegno, volontà e dedizione. Cosa state aspettando? Ecco alcune Scuole di musica a Trieste:

  • Scuola di Musica Civica Orchestra di Fiati "G. Verdi" (Via Besenghi, 2)

  • Accademia di Musica e Canto Corale di Trieste (Via Mazzini, 26)

  • Associazione Accademia di Musica Ars Nova (Via della Madonna del Mare, 6)

  • Scuola di Musica di Iside Poloiaz (Via Gabriele D'Annunzio, 53)

  • International Music School (Piazza Silvio Benco, 4)

  • Conservatorio Giuseppe Tartini (Via Carlo Ghega, 12)

Potrebbe interessarti

  • Studiare all'estero, suggerimenti e informazioni

  • Come diventare consulente del lavoro, studi ed esami

I più letti della settimana

  • Recupero debiti scolastici, ecco come funziona

  • Doposcuola, una pedagogia alternativa per una marcia in più tra i banchi scolastici

  • Personal trainer, formazione e sbocchi occupazionali

  • Studiare all'estero, suggerimenti e informazioni

  • Pekit, come ottenere una certificazione informatica riconosciuta

  • Come diventare consulente del lavoro, studi ed esami

Torna su
TriestePrima è in caricamento