Docenti: firmato il decreto per l'assunzione di 4.500 precari

Nonostante il periodo di crisi, arriva una buona notizia sul fronte scuola per tutti gli insegnanti. È stato infatti approvato qualche giorno fa il decreto che prevede l’assunzione di 4.500 docenti precari

Nonostante il periodo di crisi, arriva una buona notizia sul fronte scuola per tutti gli insegnanti precari. È stato infatti approvato qualche giorno fa il decreto che prevede l’assunzione di 4.500 docenti precari che sostituiranno il gruppo di personale che ha aderito a Quota 100,  quindi, in questo caso, tutti gli insegnanti che hanno ottenuto il pensionamento nel corso dell’anno precedente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quota 100 è la misura previdenziale che consente, ai lavoratori dipendenti, autonomi e parasubordinati che maturano un requisito contributivo minimo pari a 38 anni e con un’età anagrafica di 62 anni, di andare in pensione, su domanda, con requisiti meno stringenti rispetto a quelli previsti per le pensioni anticipata (e di vecchiaia). Il provvedimento è stato firmato dalla ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina martedì 19 maggio e interessa tutti i nuovi docenti che, dunque, saranno assunti e stabilizzati secondo le graduatorie ad esaurimento, ma anche da quelle ancora valide dei vecchi concorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento