Ripulita la spiaggia di Santa Croce: protagoniste le microplastiche (FOTO)

La pulizia è stata effettuata sabato 29 giugno dai volontari di Trieste Senza Sprechi e Greenpeace Gruppo Locale

Sabato 29 giugno, i volontari di Trieste Senza Sprechi e Greenpeace Gruppo Locale hanno effettuato la pulizia della spiaggia del Porto di S. Croce.  "Nella parte più interna della spiaggia - scrivono gli organizzatori - erano arenati e bloccati tra i massi molti rifiuti ingombranti, in parte probabilmente portati dalle mareggiate. Tra i tanti legnetti depositati sulla spiaggia dalle onde, abbiamo trovato migliaia di minuscoli pezzettini di plastica (<2 cm). Le cosidette micro-plastiche sono un grandissimo pericolo in quanto hanno una dimensione che le rende facilmente ingeribili da pesci e uccelli marini".

"Non vediamo l'ora di ritornare per finire il lavoro. La soddisfazione di vedere il posto pulito e di notare qualche bagnante che prende maschera e pinne per tirare pneumatici fuori dal fondale è incredibile!" concludono

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento