Come rimuovere le macchie di fango dai vestiti, passaggi e rimedi naturali

L'inverno è arrivato con grande fervore e in quest'ultimo periodo le piogge sono diventate sempre più fastidiose. Quando si esce fuori casa insieme ai bambini o ai nostri animali domestici può capitare di sporcarsi con il fango. Ecco alcuni consigli per fare sparire le macchie più ostinate

L'inverno è arrivato con grande fervore e in quest'ultimo periodo le piogge sono diventate sempre più insistenti e fastidiose. Portare constantemente dietro un ombrello quando si esce per ripararsi è il minimo, ma c’è qualcosa da cui non possiamo mai proteggerci totalmente, soprattutto quando in casa ci sono bambini o animali domestici: stiamo parlando del fango. Inevitabilmente, scarpe o pantaloni possono sporcarsi se i bambini giocano con le foglie secche saltellando nel parco o vicino ad una pozzanghera. Ecco, a questo proposito, alcuni consigli per fare sparire anche le macchie più ostinate.

Come rimuovere le macchie di fango

  • Fare seccare il fango: cercare di rimuovere la macchia quando è ancora fresca è molto difficile, è molto più facile rimuoverla quando il fango sarà diventato secco. 

  • Spazzolare la macchia: il fango essiccato crea uno strato spesso sopra la macchia, per rimuoverlo basta utilizzare una spazzola.

  • Pre-trattare: usate del sapone di Marsiglia o un detersivo delicato per strofinare la macchia. Una volta eliminata la parte di fango essiccata, passate sia l’interno che l’esterno dell’indumento con il sapone.

Rimedi naturali

Soprattutto su materiali come cotone o lino, il fango può entrare più in profondità nel tessuto, rendendo necessario un intervento più lungo e lento per la rimozione della macchia. Invece di utilizzare prodotti chimici, possiamo optare per dei rimedi naturali, pratici e ugualmente efficaci. Tra questi ricordiamo l’aceto, un ottimo ingrediente per sciogliere le macchie, come usarlo? Semplice, mischiate un bicchiere di aceto e due cucchiai di sale grosso in una bacinella con acqua calda e immergete i capi macchiati per almeno venti minuti lasciando agire il composto. Sciacquate e ripetete l’operazione fino a che l’acqua di risciacquo non sarà più sporca. Infine, potete completare il lavaggio con un classico ciclo in lavatrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento