Lavoro da casa, consigli per evitare continue distrazioni

Le nuove tecnologie permettono a molti, oggi, di poter lavorare anche da casa. Trovare, all’interno dell’ambiente domestico, il giusto equilibro ci permette di poter lavorare senza continue interruzioni, ecco a questo proposito alcuni consigli utili

Le nuove tecnologie e la maggior flessibilità permettono a molti, oggi, di poter lavorare anche da casa. Grazie alla rete, infatti, è possibile svolgere un lavoro online, che sia l’occupazione principale o un secondo lavoro da casa, uno a tempo pieno oppure un lavoro part time. Se da una parte i benefici di questa attività sono molti, la distrazione potrebbe esser uno dei punti deboli del lavoro da casa. Dunque, è bene trovare, all’interno dell’ambiente domestico, il giusto equilibro per poter lavorare senza continue interruzioni, ecco a questo proposito alcuni consigli utili che vi permetteranno di ottimizzare il vostro lavoro.

No ai social network

Il primo consiglio da seguire se si decide di lavorare da casa online è quello di abolire l’uso dei social network, come Facebook, Twitter o Youtube durante le ore lavorative, poiché spingono il dipendente a distrarsi continuamente e a deconcentrarsi.

Create un angolo dedicato

Importante è scegliere un angolo o zona della casa da adibire esclusivamente al lavoro. Per farlo potete ricorrere a semplici accorgimenti. Uno dei più facili e funzionali è quello di connotare l’area di lavoro con un preciso stile di arredamento.

Pratico e funzionale, come creare un perfetto ufficio in casa

Scandite il tempo

Uno dei vantaggi del lavoro da casa è la gestione autonoma del tempo. Senza pianificazioni, però, il tempo potrebbe diventare un nemico. Proprio per questo motivo, è bene creare una “scaletta” precisa per la gestione del tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lasciate il lavoro alle spalle

Avere a portata di mano tutti gli strumenti per lavorare potrebbe diventare controproducente, per questo, a fine giornata, è bene avere l’abitudine di eliminare tutto ciò che ci ricorda il lavoro dalla vista per evitare di continuare a lavorare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus in Fvg: rallentano i contagi e i decessi, guarite 102 persone

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento