Sapone di Marsiglia, i notevoli e vantaggiosi usi in casa

Il suo odore è inconfondibile, presente in moltissimi prodotti per la pulizia e l’igiene della casa: stiamo parlando del sapone di Marsiglia. Questo sapone tradizionale, dalle origini molto antiche, viene prodotto con oli vegetali. Ecco come sfruttarlo al meglio in casa

Il suo odore è buonissimo e inconfondibile, presente in moltissimi prodotti per la pulizia e l’igiene della casa: stiamo parlando del sapone di Marsiglia. Questo sapone, dalle origini molto antiche, deriva dal Sapone di Aleppo, un prodotto che vanta migliaia di anni di cultura e di storia. Quello di Marsiglia è un sapone tradizionale prodotto rigorosamente con oli vegetali nella zona attorno a Marsiglia, in Francia, da circa 600 anni. Scopriamo come sfruttarlo al meglio.

Risparmio per il bucato

Utile per risparmiare sull'uso del detersivo tradizionale, se strofinate un asciugamano ben inumidito con del sapone di Marsiglia e lo inserite in lavatrice prima dei panni sporchi da lavare, potete ridurre il quantitativo del detersivo che usate normalmente. Il risultato sarà sorprendente.

Efficace detersivo home made

Se volete produrre il vostro detersivo per i panni in casa, prendete un panetto di Marsiglia e grattugiatelo in un pentolone con una grattugia da formaggio o usate un coltello facendo delle piccole scaglie. Aggiungete una miscela di pari volume composta da due parti uguali di bicarbonato e soda caustica mescolati; aggiungete, infine, il percarbonato di sodio (100 gr per ogni chilo di detersivo). Otterrete così un ottimo detersivo in polvere. Per ottenerlo liquido, invece, sciogliete inizialmente il sapone di Marsiglia in una pentola d’acqua calda, aggiungendo gli ingredienti e frullando il tutto quando la preparazione si sarà freddata.

Per lavare a mano i piatti

Grattugiate 50 grammi di sapone di Marsiglia dentro un pentolino, aggiungete 300 ml di acqua e 25 gr di soda per bucato. Mescolate bene facendo sciogliere gli elementi nell’acqua. Fate bollire il tutto a fuoco lento per 20-25 minuti. Quando il preparato sarà freddo, frullatelo per un minuto e versatelo in un flacone dosatore. Si conserverà per due mesi.

Per i pavimenti di marmo

Per avere un pavimento di marmo perfetto, versate tre litri di acqua in un secchio, aggiungendo due cucchiai di scaglie di Marsiglia, due cucchiai di bicarbonato e dieci di alcol. Mescolate finché il sapone si sarà sciolto. Passate il tutto sul pavimento con un panno morbido ben strizzato. Si può usare anche sul granito e la pietra naturale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via le macchie dagli stivali e dagli scamosciati

Per eliminare le macchie sulle superfici scamosciate come stivali, scarpe, borse o simili, strofinate sopra un po’ di sapone di Marsiglia e poi passate una spugnetta umida per rimuoverlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento