Come e quando richiedere il permesso auto nel Comune di Trieste

Per ottenere il permesso di accedere a garage, aree private, centro storico e nelle zone di divieto a Trieste occorre presentare, presso l'Ufficio Permessi della Polizia Locale, una domanda specifica con marca da bollo. Scopriamo quali sono le procedure da seguire e i documenti necessari

In Italia, le zone a traffico limitato, con sigla ZTL, sono delle aree situate in alcuni punti delle città, principalmente nei centri storici, per limitare in alcuni orari il traffico ai veicoli sotto una specifica classe di emissioni, di una data di omologazione e di un peso. L'adozione di questo provvedimento ha diversi scopi, tra cui:

  • mantenere bassi livelli di inquinamento ambientale e acustico nelle zone centrali;

  • il mantenimento in sicurezza del centro storico durante gli orari di affluenza di un gran numero di pedoni o di maggiore traffico;

  • aumentare le entrate amministrative con l'eventuale pagamento di un pedaggio urbano.

Permesso di accesso a box, garage e aree di sosta private

A Trieste, per ottenere il permesso di accedere a garage, box o aree private di sosta all'interno di APU (aree pedonali urbane) o ZTL, occorre presentare presso l'Ufficio Permessi, in via Revoltella - 25, della Polizia Locale, una domanda specifica con marca da bollo da 16.00 euro. La domanda può essere consegnata di persona all'Ufficio Permessi oppure spedita per posta. Il modulo della domanda può essere ritirato direttamente all'Ufficio Permessi ed ha una validità di 2 anni dalla data di rilascio.

Documenti da allegare alla domanda

  • Planimetria dei locali o delle aree utilizzate;

  • se previsto, copia del certificato rilasciato dai Vigili del Fuoco con l’indicazione del numero massimo dei veicoli ammessi nel locale;

  • copia fronte/retro della Carta di Circolazione del veicolo;

  • autocertificazione attestante il possesso dell'atto di proprietà o contratto di locazione o comodato da cui risulti l'effettiva disponibilità di uno o più posti auto/moto all'esterno del bene pubblico;

  • copia fronte/retro di un documento d'identità del richiedente.

Documenti da presentare al ritiro del permesso

  • Ricevuta originale dell'avvenuto pagamento di 34.00 euro; 

  • marca da bollo da 16.00 euro da applicare sul retro del permesso;

  • 0,52 euro in contanti per ogni permesso equivalenti alle spese di segreteria;

  • consegna del permesso scaduto.

È possibile effettuare il pagamento tramite bollettino postale intestato al Comune di Trieste Corpo Polizia Municipale Ufficio Contravvenzioni, Servio Tesoreria; oppure tramite bonifico bancario.

Sanzioni

L’uso improprio del permesso comporta, oltre alla sanzione prevista dal Codice della Strada, il ritiro e la revoca del permesso. La falsificazione del permesso o l’uso di un permesso falso o contraffatto sono puniti dal Codice Penale.

Per avere maggiori informazioni e scaricare il modulo della domanda consulta la pagina web dedicata del Comune di Trieste.

Borgo Teresiano

I residenti nel Borgo Teresiano, agenti di commercio, ditte di manutenzione, assistenza e pulizie hanno diritto ad accedere e sostare nella ZTL tipo B esponendo i contrassegni rilasciati dal Comune. I residenti possono ottenere un unico permesso per nucleo familiare che vale per uno o più veicoli di proprietà o in leasing. Con il permesso si può sostare a tempo indeterminato nelle ZTL tipo B., negli stalli bianchi. Le ditte hanno alcune facilitazioni di transito/sosta che variano a seconda del tipo di attività, localizzazione della ditta, ecc. Per maggiori informazioni è consigliabile chiamare direttamente l'Ufficio Permessi (Contatti e maggiori informazioni qui).

Per fare domanda bisogna recarsi o contattare la Polizia Locale - Ufficio Permessi (via Revoltella 35, piano terra). L'istanza (regolarmente bollata) può inoltre essere presentata via mail all'indirizzo: plts.permessi@comune.trieste.it (la documentazione in originale andrà poi presentata allo sportello all'atto della consegna del permesso). Anche in questo caso, la domanda va presentata con marca da bollo da 16.00 euro.

Solo se la domanda viene accolta il richiedente deve presentare al momento del rilascio:

  • la ricevuta (in originale) dell'avvenuto pagamento di 34.00 euro;

  • un'altra marca da bollo di 16.00 euro da applicare sul permesso;

  • 0.52 euro in contanti per spese di segreteria.

Il pagamento si effettua al momento del ritiro del permesso, non alla consegna della domanda.

Transito e sosta nelle zone di divieto

Chi svolge un servizio pubblico ed ha necessità di utilizzare il veicolo per attività: di vigilanza, di soccorso, di trasporto valori, rilevanti per la pubblica sicurezza può ottenere un permesso di transito e fermata operativa in deroga all’articolo 7 del Codice della Strada. La domanda va presentata all’Ufficio Permessi allegando:

  • bollo da 16,00 euro;

  • fotocopia fronte/retro carta di circolazione;

  • fotocopia fronte/retro della patente di guida intestata al richiedente;

  • documentazione attestante l’attività e le necessità per cui si richiede il permesso;

  • autorizzazione del proprietario del veicolo se diverso dal richiedente.

 Anche in questo caso, dopo l'accoglimento della domanda si dovrà presentare anche:

  • la ricevuta (in originale) dell'avvenuto pagamento di 34.00 euro;

  • marca da bollo da 16.00 euro, da applicare sul retro del permesso al momento del ritiro;

  • 0.52 euro in contanti per ogni permesso.

Ricordiamo che bisogna sempre restituire il permesso scaduto e che il pagamento si effettua al momento del ritiro del permesso, non alla consegna della domanda.

Il permesso, sempre in originale, deve essere esposto visibilmente sul parabrezza anteriore del veicolo autorizzato, all’interno dell’abitacolo.

Fermata operativa

Il permesso consente la fermata operativa, non la sosta. Di conseguenza è consentito fermarsi per il tempo strettamente necessario allo svolgimento delle operazioni che ne hanno giustificato il rilascio. Il veicolo autorizzato può fermarsi nelle aree regolate da un cartello di divieto di sosta generico (art. 7 del Codice della Strada) e nelle Zone a Traffico Limitato riservate ai residenti (ZTL di tipo B).

Transito

Il premesso consente al veicolo di transitare - se necessario allo svolgimento del servizio - nelle ZTL di tipo B; nelle corsie riservate ai mezzi pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiori informazioni clicca qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento