Il comune di Duino Aurisina incontra il mondo associativo

Un incontro voluto dall'amministrazione guidata dal Sindaco Daniela Pallotta, attraverso l'Assessore al Turismo e allo Sport Massimo Romita e la collega consigliera delegata alla Cultura e al Sociale Annalisa D'Errico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Un nuovo ed importante incontro con il mondo associativo comunale dopo due rinvii tecnici, finalmente domani, martedì 19 febbraio 2019 alle ore 17.30 presso la Casa della Pietra di Aurisina vi sarà il tanto atteso incontro programmatorio e di indirizzo con l'amministrazione comunale. Un incontro voluto dall'amministrazione guidata dal Sindaco Daniela Pallotta, attraverso l'Assessore al Turismo e allo Sport Massimo Romita e la collega consigliera delegata alla Cultura e al Sociale Annalisa D'Errico. Diversi e significativi i punti all'ordine del giorno che daranno gli indirizzi per la programmazione delle attività culturali e sportive che si svolgono sul territorio, di cui il Comune avrà un ruolo indispensabile di coordinamento. Si parte dalla relazione e osservazioni manifestazione “Natale Con Noi” promossa a dicembre, che ha visto lo svolgimento di oltre 55 eventi promossi dalle associazioni e coordinati dall'Amministrazione comunale, vogliamo - ha sottolineato la Consigliera delegata alla Cultura Annalisa D'Errico, apportare per il 2019 alcune importanti novità che vedano ancora di più coinvolte tutte le realtà associative attraverso un attento calendario di eventi per il territorio stesso. Verrà poi illustrato il percorso delle attività all'interno del bando “Città Che Legge” 2019 , Duino Aurisina è tra i migliori progetti di lettura a livello Italiano. Bando predisposto ai sensi del Decreto Interministeriale 3 maggio 2018 riguardante le “Modalità di riparto del Fondo per la promozione del libro e della lettura, di cui all’articolo 1, comma 318, della legge 27 dicembre 2017, n. 205”, il Centro per il libro e la lettura si rivolgeva ai Comuni che, avendo i requisiti richiesti dall’Avviso Pubblico del 14 marzo 2018, hanno ottenuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2018-2019, impegnandosi a promuovere la lettura con continuità, anche attraverso la stipula di un Patto locale per la lettura. Attraverso un lungo lavoro di coordinamento degli Assessori Massimo Romita e Annalisa D’Errico, la supervisione di Alenka Bandi dell’Ufficio Cultura e le 25 associazioni firmatarie del Patto della Lettura, Il Comune di Duino Aurisina ha presentato al Ministero per i beni e le attivita' culturali la domanda firmata dal Sindaco Daniela Pallotta, ottenendo il 2° posto nella categoria (comuni da 5000 a 15000 abitanti) su 87 domande pervenute. Il Comune di Duino Aurisina risulta così l'unico Comune del Friuli Venezia Giulia su 249 domande a livello italiano. Con il progetto "Algy, magnifico lettore. Un percorso nella lettura tra Carso e Mare" dedicato alle iniziative di lettura del territorio, "Algy il magnifico lettore" e' un progetto di lettura per il territorio coordinato dall’amministrazione comunale e attuato in collaborazione con le 25 entità firmatarie del Patto di lettura per Duino Aurisina stipulato il 9/4/2018. Algy è l'Algiroide magnifico, - ha chiuso Annalisa D'errico - simbolo della Riserva naturale delle Falesie di Duino che simbolicamente, in un percorso condiviso con il territorio, sarà coinvolto in iniziative di lettura per conoscere meglio la terra in cui viviamo“ . Spazio poi ai progetti sportivo/turistici che l'amministrazione comunale intende sviluppare per il secondo anno consecutivo, il primo WRB (Walking Running e Bike) presentato venerdì scorso a Gorizia nell'ambito di Expomego dall'Assessore allo Sport e Turismo Massimo Romita - il Carso e in particolare il territorio di Duino Aurisina, offrono numerose possibilità per praticare sport all’aria aperta e trascorrere il tempo libero a contatto con la natura. Il Comune di Duino Aurisina - Občina Devin Nabrežina nell’ottica di sostegno allo sport sano e in sinergia con le associazioni presenti sul territorio, vuole promuovere iniziative per far apprezzare il mondo della corsa, della bici e della camminata e i luoghi in cui si svolgono in abbinamento allo stand espositivo. Nel 2018 sono state oltre le 20.000 presenze a tali eventi diffusi su tutto il nostro territorio promossi dalle associazioni a livello nazionale ed internazionale. Ma di sport, collegato alle attività del Mare si parlerà anche nel progetto "MARE E SAILING" che coinvolge tutte le nove realtà associative legate al mondo della vela e del diving, della pesca e delle attività che possono essere legate al mondo del Mare. A breve la presentazione libro del Mare promosso dall'Amministrazione Comunale. Due poi infine i progetti legati al turismo ambientale storico e naturalistico ed enogastronomico che coinvolgeranno diverse realtà territoriali: DUINO AURISINA CITTA' DEI SAPORI, che comprenderà tutte le principali iniziative enogastronomiche del territorio da Calici di Stelle a Mare&Vitovska, dal Festival di San Rocco ai Sapori di Primavera, da Terranum alla Camminata degli Ulivi. Coinvolti enti pubblici, consorzi, produttori e mondo associativo. "Tra Natura Storia e Leggenda" il progetto legato alla natura (Falesie, Timavo, Sentiero della Salvia ecc) e alla Storia e alla Leggenda (dal Castello di Duino al Dinoauro Antonio, dal Mitreo alle trincee della Grande Guerra). Obiettivi comuni, sono la programmazione, la condivisione, la sinergia per poter sviluppare al meglio le azioni e gli interventi per un territorio in grado di offrire tanto, e solo insieme al mondo fantastico delle associazioni e degli operatori che possiamo - hanno concluso i due amministratori - che possiamo realizzare progetti per il bene della comunità a del territorio stesso.

Torna su
TriestePrima è in caricamento