Cielo coperto con foschie, le previsioni per mercoledì

Nei prossimi giorni l'anticiclone rimarrà ancora ben disteso sull'Europa centro-meridionale. Mercoledì, sulla regione, ristagneranno ancora masse d'aria piuttosto umida nei bassi strati, giovedì invece un debole fronte freddo lambirà le Alpi e nei bassi strati affluiranno deboli correnti nord-orientali più secche.

Cielo coperto con foschie o nebbie

Mercoledì 15 gennaio, secondo Osmer, è previsto cielo poco nuvoloso sulle zone montane più interne. Dalla costa alle Prealpi cielo da variabile a nuvoloso, sulle zone orientali probabilmente anche coperto, con possibili foschie o nebbie, specie di notte ed al mattino. Su tutte le zone, tranne che sulla costa, localmente saranno possibili delle brinate notturne anche consistenti. Zero termico a 3000 m circa, ma con inversioni nei bassi strati.

Cielo nuvoloso, Borino in serata

Giovedì 16 gennaio sui monti cielo in prevalenza poco nuvoloso. Su pianura e costa al mattino sarà probabile ancora nuvolosità variabile con possibili foschie, in giornata miglioramento con cielo poco nuvoloso e sulla costa soffierà Borino, specie in serata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco nuvoloso

Venerdì 17 gennaio su tutte le zone cielo in prevalenza poco nuvoloso. In serata, su pianura e costa probabilmente sarà più umido, con possibili foschie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento