Cielo poco nuvoloso e bora moderata

Correnti occidentali umide portano un po' di instabilità sulla regione. Da sabato una profonda saccatura atlantica interesserà l'Europa occidentale. Domenica giungerà un fronte con forti correnti sciroccali

Correnti occidentali umide portano un po' di instabilità sulla regione. Da sabato una profonda saccatura atlantica interesserà l'Europa occidentale. Domenica giungerà un fronte con forti correnti sciroccali.

Venerdì 8 settembre
Sulle zone occidentali cielo poco nuvoloso, sul resto della regione da variabile a temporaneamente nuvoloso. Sulla costa soffierà Bora moderata in attenuazione e dal pomeriggio-sera brezza.

Sabato 9 settembre
Su pianura e costa cielo variabile, in montagna nuvoloso. Sarà possibile qualche locale rovescio e temporale più probabili al mattino su pianura e costa, dal pomeriggio su monti e pedemontana. Sulla costa dal pomeriggio soffierà Scirocco con ampie schiarite. Dalla tarda sera peggioramento con piogge più diffuse.

Domenica 10 settembre
Su tutta la regione cielo coperto con piogge intense anche temporalesche. Su bassa e costa soffierà Scirocco sostenuto. Sulle Prealpi possibili piogge molto intense.

Lunedì 11 settembre
Evoluzione molto incerta. Probabilmente avremo cielo variabile con piogge ma anche con ampie schiarite.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento