Piogge sparse dal pomeriggio: le previsioni per sabato 2 novembre

Secondo le previsioni di Osmer FVG sulla regione è previsto il passaggio ravvicinato di due fronti atlantici, rispettivamente tra sabato sera e domenica mattina e poi nella notte seguente, inseriti in un flusso umido e instabile da sud

Secondo le previsioni di Osmer FVG sulla regione è previsto il passaggio ravvicinato di due fronti atlantici, rispettivamente tra sabato sera e domenica mattina e poi nella notte seguente, inseriti in un flusso umido e instabile da sud.

Sabato 2 novembre

Già dal mattino cielo da nuvoloso a coperto; dal pomeriggio deboli piogge sparse che in serata si estenderanno e intensificheranno.

Domenica 3 novembre

Cielo in prevalenza coperto con piogge da abbondanti a intense, localmente molto intense verso le Prealpi Giulie. Saranno possibili locali temporali con piogge localizzate più consistenti sulla parte orientale della pianura; saranno comunque possibili fasi di tempo migliore (anche senza pioggia) intorno a metà giornata specie verso la bassa pianura e la costa, dove soffierà Scirocco da moderato a sostenuto.

Lunedì 4 novembre

Di notte e al mattino piogge intense, anche temporalesche, specie a est e sulle Prealpi Giulie, con vento di Libeccio sulla costa. In giornata attenuazione delle precipitazioni con qualche temporanea schiarita.

Martedì 5 novembre

Cielo coperto con piogge da abbondanti a intense e temporalesche, specie ad est, molto intense sulle Prealpi Giulie. Soffierà Scirocco sostenuto sulla costa e vento da sud forte in quota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento