Cielo poco nuvoloso, deboli piogge sui monti

Domenica in quota affluiranno correnti da nord-ovest e l'aria sarà ancora relativamente secca sulla regione. Dal lunedì affluirà aria ben più umida da ovest o sud-ovest. Tra mercoledì e giovedì passerà un intenso fronte atlantico.

Domenica in quota affluiranno correnti da nord-ovest e l'aria sarà ancora relativamente secca sulla regione. Dal lunedì affluirà aria ben più umida da ovest o sud-ovest. Tra mercoledì e giovedì passerà un intenso fronte atlantico.

Domenica 23 aprile
Cielo in genere poco nuvoloso, localmente variabile sui monti dove nel pomeriggio non si può escludere qualche debole pioggia locale.

Lunedì 24 aprile
Cielo in prevalenza nuvoloso con la possibilità di qualche debole pioggia sparsa, più probabile a est e sui monti. Possibili temporanee schiarite locali.

Martedì 25 aprile
Cielo da variabile sulla costa dove nel pomeriggio soffierà vento da sud sostenuto e prevarranno le schiarite, a coperto sui monti, dove saranno più probabili piogge deboli o moderate; tempo migliore nel Tarvisiano. Locali piogge potranno interessare anche zone di pianura e, di primo mattino, pure la costa.

Mercoledì 26 aprile
Cielo coperto con qualche pioggia sparsa al mattino; dal pomeriggio marcato peggioramento con vento da sud forte sulla costa, dove avremo piogge deboli o moderate, ad intense sui monti. Quota neve in genere oltre i 1700 m circa. In pianura probabili piogge abbondanti. Sulle Prealpi le precipitazioni potranno essere anche molto intense.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento