Acqua alta e cielo poco nuvoloso: le previsioni per la vigilia di Natale

Nei prossimi giorni sulla regione affluiranno in quota correnti nord-occidentali, che solo a tratti saranno più umide; dal giorno di Natale saranno anche un po' più fredde

Nei prossimi giorni sulla regione affluiranno in quota correnti nord-occidentali, che solo a tratti saranno più umide; dal giorno di Natale saranno anche un po' più fredde.

Martedì 24 dicembre

Al mattino cielo sereno o poco nuvoloso, nelle ore centrali della giornata variabile, in serata poco nuvoloso. Sui monti, in quota oltre i 2000 m circa, soffierà vento sostenuto da nord-ovest. Sulla pianura possibile formazione di foschie o nebbie nelle ore notturne. Acqua alta in mattinata sulla costa, come da allerta gialla della Protezione Civile.

Mercoledì 25 dicembre

Su tutte le zone cielo sereno o poco nuvoloso, ma nel pomeriggio sarà possibile temporaneamente maggiore nuvolosità. Nelle ore notturne ed al mattino possibili foschie o nebbie in pianura, poi in dissolvimento. Sui monti, in quota oltre i 2000 m circa, soffierà vento sostenuto da nord e sarà un po' freddo rispetto ai giorni precedenti.

Giovedì 26 dicembre

Bel tempo con cielo in prevalenza sereno, probabilmente poco nuvoloso dal pomeriggio per velature. Di notte e al mattino sulla costa potrebbe soffiare un po' di Borino. Sui monti in quota soffierà ancora vento moderato o sostenuto da nord e sarà un po' più freddo dei giorni precedenti; lo zero termico sarà in calo, fino a 1200 metri di quota circa.

Venerdì 28 dicembre

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cielo variabile e su pianura e costa saranno possibili foschie, nebbie o nubi basse. Giornata più umida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

Torna su
TriestePrima è in caricamento