Meteo Trieste: previsioni per martedì 26 giugno

Sulla regione martedì affluiranno in quota correnti settentrionali relativamente secche e fresche, ma stabili; mercoledì saranno più fredde ad alta quota per cui aumenterà l'instabilità pomeridiana

Sulla regione martedì affluiranno in quota correnti settentrionali relativamente secche e fresche, ma stabili; mercoledì saranno più fredde ad alta quota per cui aumenterà l'instabilità pomeridiana.

Martedì 26 giugno
Cielo da sereno a poco nuvoloso su pianura e costa, da poco nuvoloso a variabile sui monti. Sulla costa soffierà Bora moderata, sostituita dalla brezza di giorno sulla fascia lagunare.

Mercoledì 27 giugno
Cielo in genere poco nuvoloso salvo maggiori annuvolamenti nel pomeriggio, quando sarà possibile qualche locale rovescio temporalesco, più probabile sulla fascia prealpina. Sulla costa soffierà Bora moderata, sostituita dalla brezza di giorno sulla fascia lagunare.

Giovedì 28 giugno
Cielo da variabile a nuvoloso, forse coperto nel Tarvisiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì 29 giugno 
Cielo variabile, con più nubi sui monti e qualche schiarita in più sulla costa. Possibile qualche rovescio sui monti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento