Cielo nuvoloso, con possibili piogge sparse

Sulla regione nei prossimi giorni continueranno ad affluire in quota sostenute correnti sud-occidentali, che però solo a tratti saranno umide ed instabili, nei bassi strati rimarranno invece sempre piuttosto umide

Previsioni dell'Osmer Arpa Fvg.

Domenica 20 novembre - Sulle zone centro-occidentali e su gran parte della zona montana tempo migliore con cielo variabile, sulle altre zone cielo nuvoloso, con possibili piogge sparse in genere deboli e saranno possibili anche dei locali rovesci sulle zone più ad est. Nelle ore notturne sarà probabile la formazione di foschie o nebbie in pianura. In quota soffierà ancora vento da sud-ovest da sostenuto a forte.

Lunedì 21 novembre - Cielo da nuvoloso a coperto con probabili piogge sparse intermittenti in genere moderate, localmente anche abbondanti e temporalesche. Neve oltre i 2000 m circa. Sulla costa soffierà Scirocco debole o moderato, in quota vento da sud-ovest sostenuto. Nelle ore notturne possibile formazione di foschie o nebbie in pianura.

Martedì 22 novembre - Cielo da nuvoloso a coperto con probabili piogge sparse deboli o moderate, più abbondanti sull'alta pianura e sulla fascia prealpina orientale. Possibili rovesci temporaleschi. Sulla costa soffierà Scirocco moderato, in quota vento da sud-ovest. Rimarrà piuttosto mite. Neve solo sulle cime oltre i 2200 m circa.

Mercoledì 23 novembre - Cielo nuvoloso con probabili piogge sparse in genere deboli o moderate. Possibili rovesci temporaleschi. Neve solo oltre i 2200 m circa. In quota soffierà vento da sud-ovest moderato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

Torna su
TriestePrima è in caricamento