Cielo in prevalenza coperto con piogge di maggiore intensità su Trieste

Sulla regione affluiranno correnti sud-occidentali umide progressivamente più intense, sabato passerà un fronte atlantico, seguito ancora da correnti meridionali

Previsioni dell'Osmer Arpa Fvg. 

Venerdì 18 novembre - Su pianura e costa cielo in prevalenza coperto con piogge che inizialmente saranno sparse, in genere deboli sulle zone centro-occidentali e sulla zona montana, più abbondanti invece verso est, specie in provincia di Trieste, dove saranno possibili anche rovesci. In serata piogge più estese. Possibili foschie. Neve oltre i 1800 m circa; in quota soffierà vento da sud-ovest sostenuto.

Sabato 19 novembre - Cielo coperto con piogge estese, da moderate ad abbondanti sulle zone occidentali ed in Carnia, da intense a molto intense sulla fascia orientale, specie sulle Prealpi Giulie, localmente anche temporalesche. Soffierà vento da sud-ovest, Libeccio, da sostenuto a forte, specie sulla costa ed in quota, con possibili mareggiate. Neve oltre i 2000 m circa. In serata probabile cessazione delle piogge con possibile formazione di foschie e nebbie in pianura.

Domenica 20 novembre - Nuvolosità variabile, probabilmente più intensa sulla fascia orientale, dove saranno possibili piogge sparse, in genere deboli. Probabili foschie o nebbie notturne in pianura, specie sul Pordenonese. In montagna nelle zone più interne possibile tempo migliore.

Lunedì 21 novembre - Cielo in prevalenza coperto con piogge da moderate ad abbondanti, soffierà Scirocco sulla costa. Possibili foschie in pianura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

Torna su
TriestePrima è in caricamento