Pellicole oscuranti per i vetri dell’auto, guida alla scelta e normative vigenti

Il Ministero Delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato una circolare ministeriale che regolamenta in Italia l’applicazione delle pellicole per vetri sugli autoveicoli, definendo nel contempo i parametri necessari per un’installazione a norma di legge

Quali sono le migliori pellicole per vetri auto? Ne esistono di tanti tipi, capaci non solo di dare quel tocco in più alla propria auto in termini di estetica, ma anche molto valide per quanto riguarda la sicurezza. Scopriamole.

Sicurezza 

In caso di rottura dei cristalli, le pellicole riescono a trattenerne i frammenti, riducendo il rischio che una scheggia di vetro colpisca gli occupanti dell’abitacolo. Applicare una buona pellicola oscurante significa proteggere sé stessi e i propri bimbi in caso di incidente. 

Riducono i consumi

Le pellicole per auto aiutano anche a ridurre i consumi. Le pellicole oscuranti riescono a respingere i raggi solari (evitano, inoltre, il pericolo di abbagliamento alla guida), il che significa meno calore all’interno dell’abitacolo e, quindi, minor utilizzo del climatizzatore per rinfrescare l’interno. Inoltre, i raggi solari non danneggeranno i tessuti interni dell’auto. 

Tipi di pellicola oscurante per i finestrini delle automobili

Esistono quattro tipi principali di pellicola oscurante, ognuna delle quali ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Ecco quali sono: 

Pellicola Oscurante Opaca

Viene applicata posizionando uno strato di tintura tra uno strato adesivo e un rivestimento in poliestere. L’adesivo si attacca al vetro del finestrino, e il rivestimento previene tagli e graffi. Questo tipo di pellicola previene dal 5 al 15 % l’entrata dei raggi solari nell’auto.

Vantaggi

Ci sono diverse ragioni per cui prendere in considerazione la pellicola oscurante opaca per finestrini:

  • la pellicola produce un effetto più scuro e non riflette la luce. Molte persone amano questo stile.

  • Questo tipo di pellicola non blocca le onde radio, dunque non interferisce con l’antenna su vetro.

  • La pellicola blocca i bagliori indesiderati.

Svantaggi

La pellicola ha anche qualche svantaggio importante:

  • se non applicata correttamente possono venirsi a creare delle antiestetiche bolle d’aria.

  • Secondo alcuni studi, questo metodo non blocca molto il calore come fanno invece altri prodotti.

  • Con il tempo, i raggi UV possono rompere la tinta e schiarirla.

Pellicola oscurante metallizzata

Questo tipo di pellicola è composta da diversi strati, uno strato adesivo di base che attacca la pellicola al finestrino, seguito da uno strato di pellicola trattato per bloccare i raggi ultravioletti, che è successivamente seguito da uno strato metallizzato che riflette il calore e oscura il vetro. Infine, un rivestimento di pellicola protettiva aiuta a prevenire i graffi. La pellicola metallizzata blocca dal 10 al 40% della luce.

Vantaggi

Ci sono diversi motivi per cui la pellicola metallizzata può fare al caso vostro:

  • efficace nel bloccare il calore visto che lo riflette prima che entri nell’automobile.

  • La pellicola metallizzata è ottima per bloccare i raggi UV.

  • La tinta di questo tipo di pellicola non scompare nel tempo.

Svantaggi

Ci sono però tre principali svantaggi che bisogna tenere in considerazione:

  • questo tipo di pellicola può interferire con la tecnologia della radio. Inoltre, può bloccare il segnale del vostro cellulare, il monitoraggio della pressione dei pneumatici e causare altri problemi.

  • Questo tipo di pellicola è più costosa.

Pellicola Ibrida

È stata creata per offrire sia i vantaggi della pellicola opaca sia i vantaggi della pellicola metallizzata senza i loro svantaggi. Essa è composta da uno strato adesivo, uno strato tinto, uno strato metallizzato e un rivestimento protettivo tutti incollati con un adesivo di laminazione. A secondo della marca, questo tipo di pellicola blocca dal 5 al 50% della luce.

Vantaggi

Ci sono molte ragioni per cui la pellicola ibrida può essere la scelta migliore:

  • blocca il calore molto efficacemente grazie al contenuto di metallo che lo riflette.

  • Questa pellicola blocca i bagliori e i raggi UV.

  • Grazie allo strato metallizzato, la maggior parte delle pellicole ibride riducono lo sbiancamento.

  • Grazie alla quantità minore di metallo utilizzata, questo tipo di pellicola non interferisce con i segnali radio e dei cellulari.

  • È meno costosa della pellicola metallizzata.

Pellicola in ceramica

Una scelta più recente è quella della pellicola in ceramica composta da uno strato adesivo legato da un sottile strato di ceramica rivestito da uno strato protettivo. La ceramica riflette il calore e rende i finestrini scuri, bloccando così dal 30 al 50% della luce.

Vantaggi

Potreste considerare la pellicola in ceramica per diverse ragioni:

  • blocca efficacemente il calore.

  • Blocca i raggi UV e i bagliori.

  • Non sbiadisce come la pellicola tinta.

  • Non disturba i segnali radio delle antenne su vetro.

Svantaggi

Lo svantaggio principale di questa opzione è che può essere davvero costosa. 

Metodi di applicazione

Per essere sicuri che funzioni efficacemente e che sia esteticamente perfetta dovrete applicarla professionalmente. Il costo della pellicola e dell’applicazione variano a seconda del tipo e del brand della pellicola che sceglierete, a seconda del livello di esperienza del professionista che incaricherete, del tipo di auto che possedete e della zona in cui vivete. Potete anche scegliere di applicarla da soli. È la scelta più economica, ma i risultati potrebbero non essere dei migliori. Vi serviranno un tergivetro e un taglierino per applicare la pellicola sul finestrino senza creare fastidiose bolle d’aria. Potete comprare sia le pellicole che gli utensili per l’applicazione, in qualsiasi negozio di ricambi per automobili.

Normativa Pellicole Oscuranti in Italia e in Europa

Il Ministero Delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato la circolare ministeriale n. 1680M360 del 08/05/2002 che regolamenta in Italia l’applicazione delle pellicole per vetri sugli autoveicoli, definendo nel contempo i parametri necessari per un’installazione a norma di legge. Essa indica che sia apposto sulle pellicole il marchio identificativo del produttore; che le pellicole siano state omologate per il vetro sul quale sono state applicate; che vi sia l’esistenza di un certificato di omologazione (costituito all’estero); che vi sia un certificato/dichiarazione di conformità dell’installatore che il vetro ha lo spessore previsto in sede di approvazione delle pellicole.

Su quali vetri poterle applicare

L’installazione delle pellicole per vetri, può interessare esclusivamente i vetri laterali posteriori ed il lunotto di tutti gli autoveicoli. Rimane, pertanto, il divieto di applicazione delle pellicole sul parabrezza e sui vetri laterali anteriori, in quanto permane l’obbligo di lasciare invariato il campo utile di visibilità del guidatore (180°equivalenti a parabrezza e vetri laterali anteriori).

Dove installare le pellicole auto a Trieste

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

Torna su
TriestePrima è in caricamento