Escursioni avventurose in bicicletta, da oggi è possibile con le fat bike

Biciclette molto versatili e divertenti, le fat bike sono state ideate per superare i limiti delle tradizionali mountain bike, affrontando terreni particolarmente difficili dove le classiche mtb si trovano in difficoltà. Scopriamo tutte le loro caratteristiche

Amate fare delle avventurose escursioni in bicicletta alla scoperta di meravigliosi luoghi naturali? A questo proprosito vi proponiamo qualcosa che potrebbe prorio fare al caso vostro. La fat bike è una mountain bike con una larghezza dei copertoni maggiore rispetto al normale. Le ruote più larghe possono essere utilizzate a pressioni minori, ad esempio a meno di 5 psi (340 hPa), permettendo, così, una migliore tenuta sui terreni difficili e maggiore agilità nel superamento degli ostacoli. Si tratta, dunque di un'evoluzione delle classiche mountain bike, e si distinguono da queste ultime per l’adozione di ruote con pneumatici e cerchi molto larghi. Biciclette dalle ruote Fat (grasse in italiano), nate negli anni '80 e arrivate poi sul mercato a partire dal 2005.

Fat bike,  perché sono diventate così famose?

Le fat bike sono state ideate per superare i limiti delle tradizionali mountain bike e sono in grado di affrontare terreni particolarmente difficili dove le classiche mtb si trovano in difficoltà. La maggiore sezione dello pneumatico consente un’ottima aderenza e la bassa pressione permette di affrontare facilmente superfici morbide (come neve, fango o sabbia) o particolarmente sconnesse, come i greti dei fiumi. Inoltre, queste biciclette risultano facili da controllare, con l’ampia superficie di appoggio sul terreno che garantisce un’elevata stabilità anche sui percorsi più accidentati. Si tratta, quindi, di biciclette molto versatili e divertenti, adatte sia ai principianti, sia ai più esperti e anche il peso, nonostante le apparenze, non è poi molto differente da una normale mountain bike. Sul mercato è, infatti, possibile trovare anche modelli dal peso inferiore ai 10 KG. Ovviamente il grande attrito delle gomme sul terreno ha anche conseguenze negative; le fat bike non sono, infatti, la scelta migliore per chi ama percorrere grandi salite, lunghe distanze o per chi cerca la velocità. Per quanto riguarda i vari modelli disponibili sul mercato, è oggi possibile trovare prodotti per tutte le tasche, con fat bike anche ammortizzate o dotate di pedalata assistita.

Passione bici, le piste ciclabili a Trieste e dintorni

Fat bike, i modelli più venduti sul web 

Dove acquistarle a Trieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus in Fvg: rallentano i contagi e i decessi, guarite 102 persone

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento