Cambio gomme invernali, come fare e quanto spendere

È già arrivata la primavera. Il limite previsto dalla legge per cambiare le gomme invernali della nostra auto e sostituirle con quelle estive scade il 15 Maggio 2019, ecco alcune informazioni utili

Se la vostra automobile è ancora munita di gomme invernali, indispensabili per viaggiare in sicurezza nella stagione fredda dell’anno, è ora di pensare al loro cambio. La legge, infatti, come per le gomme invernali, prevede l’obbligo di installare pneumatici adeguati alla stagione estiva. L’obbligo deve essere rispettato, altrimenti si incorre in sanzioni amministrative che partono da un minimo di 422,00 euro e arrivano a un massimo di 1,682 euro e ritiro del libretto di circolazione.

Nonostante ciò, esistono delle eccezioni alla regola. In primo luogo, l’obbligo non vale per chi monta un set di gomme 4 stagioni. Secondo, se le vostre gomme hanno un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato dalla carta di circolazione, allora potete utilizzarle tutto l’anno. Riconoscere l’indice di velocità è facilissimo, è una lettera seguita da un numero in genere presente sulla spalla della gomma (il numero indica la velocità massima alla quale è possibile viaggiare).

Scadenze

Avete tempo fino al 15 maggio 2019 per cambiare le gomme invernali. Per essere precisi, dal 15 aprile gli automobilisti hanno un mese di tempo per cambiare il set di pneumatici invernali (obbligatori dal 15 novembre al 15 aprile).

Le caratteristiche degli pneumatici estivi

Le gomme estive sono dotate di tre scanalature longitudinali che permettono di fronteggiare meglio l’asfalto bagnato e il rischio di aquaplaning. Inoltre, gli penumatici estivi hanno meno gomma naturale, che, presente in percentuali maggiori in quelli invernali, rende i battistrada più elastici. Evitando il surriscaldamento, gli pneumatici estivi hanno prestazioni decisamente migliori e quindi un minor consumo di carburante. Aumenta, inoltre, anche la sicurezza: le gomme estive hanno una migliore tenuta di strada sia su fondo asciutto che bagnato.

Costi

ll cambio gomme stagionale implica l’acquisto delle gomme, il montaggio e la custodia delle gomme. Per uno pneumatico estivo si va da un minimo di 70,00 euro (low cost) e si arriva a 140,00 euro per marche premium come Bridgestone o Pirelli. Il prezzo del montaggio varia da città a città, con un costo minimo di 30,00 euro circa, ed un massimo di 70,00 – 80,00 euro. Infine, per la custodia la media si aggira intorno ai 40,00 euro.

Cambio gomme invernali a Trieste

Ecco qui di seguito una serie di contatti utili per richiedere il cambio degli pneumatici, confrontando i prezzi, nella nostra città:

  • Marina Gomme

           Via della Guardia, 1 – 34131, Trieste

           Telefono: 040 306873

           Viale Gabriele D’Annunzio, 27 – 34138, Trieste

           Telefono: 040 3481535

  • Pit Stop Gomme

           Via Sebastiano Venier, 1 – 34144, Trieste

           Telefono: 040 636016

           Via Arturo Colautti, 14/a – 34143, Trieste

           Telefono: 040 308716

           Via Fabio Severo, 18/a – 34133

           Telefono: 040 362426

Potrebbe interessarti

  • Auto a km 0, perché acquistarle? Le differenze con le auto aziendali

  • Viaggi in auto con i nostri animali domestici, i consigli della Polizia di Stato e dei veterinari

  • Giacche da moto, i migliori modelli sul mercato

I più letti della settimana

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

Torna su
TriestePrima è in caricamento