Codice della Strada, i carichi auto e le regole da seguire

Spesso quando si va in vacanza le cose da portare sono molte e lo spazio del bagagliaio può risultare insufficiente. Ecco allora che si ricorre ad altre soluzioni come, ad esempio, i portapacchi. Il carico sui veicoli è regolamentato dal Codice della Strada all'art. 164

Spesso quando si va in vacanza, soprattutto in famiglia, le cose da portare sono molte e lo spazio del bagagliaio può risultare insufficiente. Per questo motivo, infatti, alcuni decidono di acquistare dei contenitori per il tetto della vettura, oppure di installare dei portapacchi sul retro. L'importante è essere il più compatti possibile, in modo da non caricare di troppo peso dell'automobile e viaggiare in totale sicurezza.

Normativa

Il carico sui veicoli è regolamentato dal Codice della Strada all'art. 164, comma 1: "Il carico dei veicoli deve essere sistemato in modo da evitare la caduta o la dispersione dello stesso; da non diminuire la visibilità al conducente né impedirgli la libertà dei movimenti nella guida; da non compromettere la stabilità del veicolo; da non mascherare dispositivi di illuminazione e di segnalazione visiva né le targhe di riconoscimento e i segnali fatti col braccio”. Inoltre, il carico non superare la portata indicata nella carta di circolazione e non sporgere dalla parte posteriore per più dei tre decimi della lunghezza del veicolo. In tal caso il carico va segnalato con un pannello retroriflettente a strisce bianche e rosse.

Le misure

Vediamo nel dettaglio le misure. Sempre secondo il Codice della Strada (art. 61, comma 1), la larghezza del veicolo non deve superare i 2,55 m (esclusi gli specchi retrovisori purché siano mobili). Mentre riguardo all'altezza (esclusi certi tipi di veicoli come autobus e filobus) non deve eccedere i 4 metri. Il carico trasportato sul veicolo, quindi, non deve superare i limiti imposti dalla legge sopra indicati. Inoltre, il carico non può sporgere longitudinalmente dalla parte anteriore del veicolo, ma può sporgere dalla parte posteriore, se costituito da oggetti indivisibili. Inoltre, nel caso in cui si trasportino oggetti che sporgono dalla parte posteriore, bisogna installare uno e due pannelli quadrati, retroriflettenti, da collocare alle estremità del carico.

Box da tetto o portapacchi? Come scegliere il modello più adatto a te

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Brutto incidente a Servola, quattro persone all'ospedale

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

  • Migliori gelaterie d'Italia: due coni per Jazzin e Soban, menzione per Zampolli

Torna su
TriestePrima è in caricamento