“Amalia” incontra gli studenti

Mercoledì 15 maggio, alle 15.00, “Amalia” e la classe I° e III° della Scuola Media G. Caprin di Trieste, accompagnati dalla professoressa di lettere, si incontreranno presso il caffè Tommaseo.

Mercoledì 15 maggio, alle 15.00, “Amalia” e la classe I° e III° della Scuola Media G. Caprin di Trieste, accompagnati dalla professoressa di lettere, si incontreranno presso il caffè Tommaseo. L’evento, avrà come titolo “Arcobaleno di parole”. L’intento dell’incontro è quello di favorire un avvicinamento tra generazioni differenti, avere la possibilità di apprendere gli uni dagli altri, trasmettere un patrimonio storico e culturale e creare solidarietà tra i “giovani” di ieri e di oggi. Tutti noi abbiamo bisogno dell’altro per un arricchimento interiore e culturale, bene dunque cercare di creare un contatto tra giovani e anziani condividendo alcune attività insieme. Importante anche sottolineare la necessità e l’importanza di dare amore e attenzioni al prossimo. “Amalia” è un servizio dell’ASUITs e del Comune di Trieste, gestito da Televita SpA, che ha come obiettivo contrastare l’isolamento sociale delle persone anziane promuovendo la socializzazione, la salute e il benessere. “Amalia” garantisce infatti un contatto telefonico costante e la messa in rete delle persone con i servizi e le opportunità offerte dal territorio. All’incontro sarà presente la referente del servizio Amalia.
Al termine dell’evento verrà offerto un buffet con caffè e pasticcini.

CREAUS/GP/ss

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giornata della prevenzione dermatologica, quasi 300 persone visitate nel gazebo allestito in piazza della Borsa

  • Ictus ischemico cerebrale acuto

Torna su
TriestePrima è in caricamento