PRONTO SOCCORSO E TERAPIA D’URGENZA: CAMBIO DI ROTTA CON LA NOMINA DEL DOTT. ROBERTO COPETTI

A seguito dell’approvazione dell’Atto Aziendale all’interno del quale sono stati definiti i nuovi Direttori di Dipartimento, si passa ora alla fase di ricognizione degli incarichi dirigenziali gestionali di direzione di struttura complessa e semplice dipartimentale di area sanitaria, in attuazione dell’Atto Aziendale dell’A.S.U.I. di Trieste. Il dott. Roberto Copetti viene nominato, dal 1° agosto, Direttore facente funzioni del Pronto Soccorso.

“Questo è il segnale di un cambio di rotta – ha commentato il Direttore Sanitario dott.ssa Emanuela Fragiacomo - ringrazio il dott. Copetti che ha accettato questa sfida e che nei primi due mesi, con altro incarico, ha lavorato con i colleghi da subito per introdurre dei miglioramenti in una situazione complessa di oltre 200 accessi al giorno.” Il Pronto Soccorso entra a far parte del Dipartimento di Emergenza, Urgenza, Accettazione diretto dal prof. Lucangelo che sotto un’unica guida ricompatta i Servizi d’Emergenza all’insegna dell’innovazione.

Il dott. Copetti lavorerà per ridurre le criticità cliniche e organizzative esistenti, attraverso il supporto al personale della SC Pronto Soccorso e Terapia d’Urgenza nei processi di competenza, il potenziamento dell’apporto medico specialistico alle attività di presa in carico dei pazienti, la supervisione dei processi clinici ed organizzativi della Struttura, all’interno del progetto di organizzazione dell'area dell'accettazione ed emergenza ospedaliera, anche in relazione alla necessaria integrazione con i servizi territoriali e con il Sistema 118.

Il dott. Roberto Copetti possiede un’esperienza quasi ventennale di direzione di struttura di Pronto Soccorso, presso diversi servizi regionali. Attesta 44 pubblicazioni su riviste internazionali di alto profilo scientifico, attinenti alla figura professionale che è stata oggetto di selezione, una pluridecennale attività di docenza a corsi, congressi e master universitari nazionali ed internazionali; è revisore scientifico per numerose riviste internazionali, editore ed autore di numerosi capitoli e libri inerenti l’area professionale dell’emergenza. Ha svolto inoltre attività di “teaching professor” in diverse università internazionali e correlatore di tesi di laurea, specializzazione e master.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Accessibilità per tutti: presentata la "Carta di Trieste" patto per la tecnologia e l'interoperabilità al servizio delle persone.

  • 12 dicembre Attivazione Servizio di Continuità Assistenziale

  • Tre bollini rosa assegnati ad ASUITS: la Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia 335 ospedali “in rosa”

Torna su
TriestePrima è in caricamento