Ambiente e sport: "Mujalonga sul Mar" trasmette valori positivi

Regione premierà eventi plastic-free

Trieste, 16 apr - La "Mujalonga sul Mar", manifestazione podistica giunta alla sua sedicesima edizione e in programma il prossimo 27 aprile a Muggia, lancia messaggi positivi, sotto il profilo sportivo e dell'educazione ambientale: li hanno evidenziati gli assessori regionali all'Ambiente ed Energia e alle Autonomie locali e Sicurezza alla presentazione odierna dell'evento a Trieste al Circolo Ufficiali del Comando del Friuli Venezia Giulia.

Aspetto qualificante dell'iniziativa sportiva è l'utilizzo integrale di materiali riciclabili e biodegradabili. L'assessore regionale all'Ambiente ha annunciato, a tale proposito, l'intendimento della Regione di assegnare contributi alle associazioni sportive dilettantistiche che nelle loro manifestazioni utilizzeranno materiali plastic-free.

Esemplare, secondo l'assessore alle Autonomie locali, anche la scelta di coinvolgere con Mujalonga tutta la popolazione, in un territorio regionale che vede la diffusione della pratica sportiva a livelli ben superiori rispetto alla media nazionale. Mujalonga sul mar, organizzata dall'Asd Trieste Atletica, si correrà, infatti, non solo lungo il percorso competitivo da 10 chilometri (con partenza alle 17.00 da Porto San Rocco) ma anche su due tracciati più brevi adatti a tutti: la Family & Run da 5 chilometri (con partenza alle 18.00) e la Doggy Run da 3 chilometri (in partenza alle 16.00). Il tragitto competitivo - gara di livello nazionale valida per il 19esimo Trofeo Provincia di Trieste - attraverserà la Base Logistica Militare muggesana.

L'evento podistico si corre al tramonto per valorizzare il calar del sole nel mare tipico della riviera muggesana e sarà accompagnato da bande musicali. La madrina è Rima Chai, meglio conosciuta come Tyre Lady, la maratoneta che corre con uno pneumatico al traino per sensibilizzazione l'opinione pubblica mondiale sulla fatica di smaltire i materiali non degradabili. Progetto Autismo Fvg e Bambini del Danubio onlus sono le due associazioni destinatarie di parte dei proventi della corsa.

Tra gli eventi legati alla Mujalonga, sono in programma giovedì 2 maggio la corsa per i più giovani "MiniMuja", in partenza da Porto San Rocco in contemporanea con la Miramar Young del "Trieste Running Festival", e sabato 4 maggio una biciclettata con Francesco Moser con partenza alle 10.00 da piazzale Alto Adriatico, che attraverserà per 25 chilometri le strade aperte al traffico sotto la scorta dalla Polizia Locale, il cui importante impegno nell'arco della manifestazione è stato sottolineato proprio dall'assessore regionale alla Sicurezza. ARC/PPH/dfd



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento