Casa: Fedriga, è leva sociale ed economica fondamentale

"Regolamento Piano Casa sarà in vigore ai primi di luglio"

Trieste, 13 giu - "Le misure a favore del Piano Casa, su cui abbiamo investito quasi 38 milioni di euro, e la leva dell'edilizia e dei lavori pubblici sono strumenti fondamentali per stimolare il sistema produttivo del territorio nei momenti di difficoltà globalizzata".

Lo ha rilevato il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga intervenendo a Trieste alla presentazione annuale dell'Osservatorio Immobiliare.

"Intervenire sul Piano Casa ampliando le agevolazioni regionali all'acquisto e non alla sola ristrutturazione - ha osservato Fedriga - ha avuto una duplice valenza: sociale ed economica. Lo stesso discorso vale per i contributi destinati all'installazione o all'adeguamento di ascensori, al contributo una tantum per i proprietari di seconde case affittate a chi si trasferisce in Friuli Venezia Giulia e alla revisione dell'indicatore Isee abbinata al requisito dei cinque anni di residenza in regione".

Proprio sul nuovo Piano Casa regionale il governatore ha annunciato che "il regolamento entrerà in vigore nei primi giorni di luglio".

Fedriga ha insistito sul valore dei processi di sburocratizzazione e semplificazione in materia edilizia. "Mi ha colpito - ha detto - la levata di scudi di alcuni Comuni sugli ampliamenti degli immobili: gli stessi che non avevano nulla in contrario alla nascita di mastodontiche strutture commerciali, oggi s'indignano perché qualcuno allarga la casa di una stanza". Riguardo i processi di semplificazione, "se uno sbaglia, sarà punito, ma non possiamo mettere paletti che impediscono gli investimenti".

Un aspetto fondamentale evidenziato dal governatore è il tema delle strutture turistiche regionali, le quali, ha rilevato, "devono diventare più competitive con quelle, per esempio, del Veneto, perché un centro congressi, una spa e una piscina sono risorse che permettono di attirare il turismo fuori stagione. Entrare in un settore ricettivo di alta gamma è importante - ha concluso il governatore - in quanto consente di accedere a circuiti di promozione turistica dai quali altrimenti saremo esclusi". ARC/PPH/fc



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Imprese: Bini, welfare e accesso al credito fondamenta ddl riforma

  • Cantieristica: Callari, importante collaborazione Regione-Fincantieri

Torna su
TriestePrima è in caricamento