Salute: Riccardi, ok defibrillatori ma formazione è fondamentale

Udine, 19 ott - "Ringrazio la Croce Rossa Italiana per questo importante investimento che consente di migliorare le condizioni di sicurezza dei cittadini: la salute si garantisce anche attraverso le tecnologie innovative che vengono messe a disposizione della popolazione a cui dobbiamo fornire anche formazione e cultura della prevenzione".

Lo ha affermato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, intervenendo oggi alla presentazione ufficiale dell'installazione di sette defibrillatori all'esterno dei parcheggi in struttura di Udine grazie all'adesione di Sistema Sosta e Mobilità al progetto Cri nel Cuore del comitato udinese della Croce Rossa.

L'obiettivo, che vede la collaborazione tra Comitato di Udine della Cri e Sala operativa regionale emergenza sanitaria (Sores), è quello di installare almeno 110 defibrillatori sul territorio della provincia di Udine, contribuendo a diminuire i tempi di intervento in caso di arresto cardiaco anche attraverso la loro mappatura e la notifica in tempo reale inviata alla Sores. ARC/EP/fc
 



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento