Occupazione femminile, Panariti «Accelera la crescita economica e sociale»

Le parole dell'assessore regionale al Lavoro, Loredana Panariti, alla vigilia dell'8 marzo, Festa della Donna

«Puntare sull'occupazione femminile rappresenta un vantaggio competitivo e può accelerare processi importanti di crescita economica e sociale, capaci di dare lo slancio definitivo per uscire dalla stagnazione».

Lo ha affermato l'assessore regionale al Lavoro, Loredana Panariti, alla vigilia dell'8 marzo, Festa della Donna.

«Il lavoro è un elemento fondamentale - ha spiegato Panariti - per l'autonomia e l'autodeterminazione delle donne. Per questo la Regione Friuli Venezia Giulia ha provveduto ad inserire in tutta la sua attività interventi a supporto dell'inserimento e della permanenza delle donne nel mercato del lavoro, in particolare a supporto della formazione, della genitorialità e della conciliazione tra vita lavorativa e vita privata. Ciò nella convinzione che l'autonomia economica delle donne non sia soltanto una questione di pari opportunità».

«Sebbene nella nostra regione i dati sull'occupazione femminile siano sensibilmente migliorati, serve ancora rafforzare la coscienza diffusa che le donne - ha concluso Panariti - devono essere parte integrante di ogni azione e ogni scelta politica, economica e sociale».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento