Aggressione Rizzetto, Serracchiani: «Grillo condanni la violenza dei suoi seguaci»

Solidarietà all'aggressione subito dall'ormai ex parlamentare del Movimento 5 Stelle Walter Rizzetto anche da parte di Debora Serracchiani: «Grillo deve immediatamente dissociarsi»

Solidarietà all'aggressione subito dall'ormai ex parlamentare del Movimento 5 Stelle Walter Rizzetto anche da parte di Debora Serracchiani, come riportato da diverse agenzie di stampa quali Agi e Askanews.

«Grillo deve immediatamente dissociarsi e condannare la violenza dei suoi seguaci».

Lo afferma la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani, dopo l'episodio, avvenuto a Roma davanti al Nazareno, che ha visto coinvolto il deputato ex M5S Walter Rizzetto, insultato, inseguito e colpito da militanti grillini.

Per l'esponente democratica «e' intollerabile che si sia osato impedire fisicamente il confronto politico, obbligando la forza pubblica a intervenire per proteggere l'incolumità di un deputato, a prescindere da chi sia la vittima. Noi rigettiamo questi sistemi, senza margini di compromesso». «Ho telefonato subito a Rizzetto - conclude Serracchiani - per chiedergli notizie delle sue condizioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento