Aggressione Rizzetto, Serracchiani: «Grillo condanni la violenza dei suoi seguaci»

Solidarietà all'aggressione subito dall'ormai ex parlamentare del Movimento 5 Stelle Walter Rizzetto anche da parte di Debora Serracchiani: «Grillo deve immediatamente dissociarsi»

Solidarietà all'aggressione subito dall'ormai ex parlamentare del Movimento 5 Stelle Walter Rizzetto anche da parte di Debora Serracchiani, come riportato da diverse agenzie di stampa quali Agi e Askanews.

«Grillo deve immediatamente dissociarsi e condannare la violenza dei suoi seguaci».

Lo afferma la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani, dopo l'episodio, avvenuto a Roma davanti al Nazareno, che ha visto coinvolto il deputato ex M5S Walter Rizzetto, insultato, inseguito e colpito da militanti grillini.

Per l'esponente democratica «e' intollerabile che si sia osato impedire fisicamente il confronto politico, obbligando la forza pubblica a intervenire per proteggere l'incolumità di un deputato, a prescindere da chi sia la vittima. Noi rigettiamo questi sistemi, senza margini di compromesso». «Ho telefonato subito a Rizzetto - conclude Serracchiani - per chiedergli notizie delle sue condizioni».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Frecce Tricolori: lunedì il volo su Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento