Bertoli (FI): «Comune di Trieste, penalità di 141mila euro per mancato rispetto vincoli patto di stabilità»

Lo rileva in una nota il consigliere comunale di PdL/Forza Italia Everest Bertoli

«Quando diciamo che l’amministrazione Cosolini è allo sbando e sta malgovernando la città, che la giunta Cosolini è inadeguata, incompetente e insufficiente non siamo ideologici o maldicenti.  Con la comunicazione ufficiale della Regione, abbiamo la controprova che il Comune di Trieste è stato tra i peggiori nell’utilizzo degli spazi finanziari all’interno dei vincoli del patto di stabilità ed è stato colpito da una penalità di ben 141 mila euro sull’impegno di spesa». Lo rileva in una nota il consigliere comunale di PdL/Forza Italia Everest Bertoli.

«Scarsa capacità di spesa - conclude -  per l'Amministrazione Cosolini, tanto da non riuscire a occupare tutti gli spazi finanziari assegnati dalla regione per l'esercizio 2014, e che quindi, come da legge regionale voluta dal centrosinistra, verrà penalizzata di 141.501 euro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Benzina in Slovenia: da oggi costa ancora meno

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Studi legali migliori d'Italia, due triestini nella classifica di Forbes

Torna su
TriestePrima è in caricamento